Utente 395XXX
Salve dottori sportivi di medicitalia mi rivolgo a voi per una problema , 1 mese e 10 giorni fa ho eseguito ablazione per preecitazione ventricolare , ad 1 mese non ci sono state recidive con esami perfetti , adesso vorrei tornare a correre e giocare a calcio posso? gia ? oppure non posso giocare e correre ? e devo aspettare?

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
gentile utente, il protocollo di ritorno in campo dopo intervento di ablazione transcatetere per sindrome di Wolf Parkinson White (preeccitazione ventricolare) prevede almeno 4 mesi prima di potere tornare ad allenarsi. Nel corso di questi mesi dovrà effettuare, una volta al mese, un ECG che verrà valutato dai suoi cardiologi interventisti. Solo dopo la negatività di questi 4 tracciati si potrà stabilire il suo ritorno in campo. Auguroni.
Cordiali saluti.
Dr. Gianpaolo Sardo
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it

[#2] dopo  
Utente 395XXX

dottore lo sardo io sono ad un mese e mezzo dall'intervento dopo aver visionato il mio holter il dottore che mi ha operato mi ha dato il via libera ad iniziare con 2 ore settimanali di corsa e qualche partita in porta come portiere , in genere le recidive non sono dovute ad uno sforzo fisico giusto ? il rischio di avere una recidiva è rara ? come mai il giocatore della juventus lichtstainer è tornato dopo 1 mese in campo ? dopo avere fatto ablazione per wolff parkinson white? una buona giornata e grazie a giugno avrò la prova da sforzo una buona giornata grazie per gli auguri :) òa abbraccio

[#3] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
gentile utente, il giocatore della juventus, per quanto sono a conoscenza, soffriva di una aritmia sopraventricolare chiamata flutter atriale dove l'atrio si contrae in maniere molto veloce (fino a 250 impulsi al minuto) ma che nel passaggio al ventricolo vengono parzialmente bloccati ed in effetti la sensazione di cardiopalmo viene notevolmente ridotta. Il trattamento è lo stesso, o comunque molto simile, del WPW ma è una patologia diversa. Che lei possa ricominciare a fare qualcosa sono d'accordo; altro è ritornare alla attività agonistica: Per il WPW il protocollo è quello che le ho detto. Poi.......
Comunque tranquillo, il WPW guarisce con la ablazione ma la sicurezza si ha dopo quattro mesi. Auguri. Cordiali saluti.
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it

[#4] dopo  
Utente 395XXX

grazie mille dottore , infatti non ho mai parlato di agonismo , voglio iniziare a fare qualche partita in porta cosi tra amici per mettermi in movimento, qualche partita una volta a settimana momentaneamente solo in porta come portiere , grazie per gli auguroni soddisfattissimo delle sue risposte