Utente 123XXX
salve mi chiamo daniele ho 22 anni e volevo sottoporvi la mia situazione.
Ho giocato a calcio fino all'età di 16 anni poi mi sono iscritto in palestra e ho incominciato a praticare bodybuilding (in maniera leggera e amatoriale, giusto per tenermi in forma). Per 2 anni è andato tutto bene, poi mi sono preso una normale tendinite al capolungo del bicipite Dx. Questa tendinite, nonostante visite e fisioterapia mi è durata circa un anno. Per fortuna ho incontrato la figura dell'osteopata che con due sedute, operando sulla schiena, mi ha guarito.

Ora stò bene non ho nessun dolore.

A distanza di 4 anni dall'infortunio vorrei riniziare a praticare bodybuilding perchè è l'unico sport che posso praticare poichè sono totalmente impegnato con l'università. Il mio problema è che appena incomincio ad andare in palestra o a fare nuoto, nonostante le 1000 precauzioni che uno può prendere, mi "infortunio" indifferentemente ad entrambe le spalle, con delle "infiammazioni alle articolazioni" (non saprei come definirle) o leggeri "stiramenti" ai deltoidi. Non sò questa mia situazione è legata all'infortunio di 4 anni fà o magari all'operato dell'osteopata per questo ho raccontato dell'infortunio.

Volevo avere consigli su questa mia situazione, a chi mi devo rivolgere,e volevo chiedere se e' possibile che il problema che ho è relativo a un'altra parte del corpo, magari alla postura o non sò. Inoltre ho letto che anche i denti influiscono su situazioni come la mia.
Volevo inoltre precisare che senza fare pesi stò bene, non ho nessun problema e che mi sono rivolto a un sacco di ortopedici senza trovare una soluzione.
Sò che non sono un atleta professionista ma ho 22 anni e mi da fastidio sentirmi limitato da questo punto di vista.

Ringrazio in anticipo

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
La correlazione "pesi"/"patologia" indica con certezza degli errori nel modo di svolgere l'attività sportiva. Eccesso di carico, squilibrio muscolare, deficit della forza, problematiche posturali ... tutto può contribuire a generare la sintomatologia che riferisce.
Deve rivolgersi prima allo specialista in medicina dello sport per una valutazione clinica, posturale e strutturale e poi iniziare un programma di allenamento sotto la guida dello specialista.
Potrebbe ad esempio essere necessario un periodo di riabilitazione della spalla on esercizi specifici e carichi ben dosati ...
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#2] dopo  
Utente 123XXX

la ringrazio dottore per la risposta. Il mio problema sento che è relativo alla struttura muscolare della schiena. infatti quando mi sento "contratto" la mia situazione si accentua.
A settempre ho prenotato una risonanza magnetica alla spalla per togliere tutti i dubbi, poi prenderò appuntamento per fami visitare da lei dottore.

La ringrazio molto