Utente 471XXX
Salve sono un ragazzo di 23 anni e come un po' tutti in questo periodo credo ho avuto la tipica influenza insorta sabato sera con febbre a 37,5 e dolori muscolari,la domenica ho avuto sempre febbre che variava dai 37,5 ai 38,3 e lunedi si è mantenuta intorno ai 37.Da ieri la febbre è passata e anche i dolori muscolari vanno meglio ma mi è rimasto ancora il raffreddore,un po di tosse grassa e un bruciore alla gola per la quale il mio medico curante mi ha dato zitromax per 3gg.
La cosa che mi preoccupa che oltre a sudare sabato e domenica la notte dopo aver preso la tachipirina prima di coricarmi cosa che può essere anche normale sto continuando a sudare la notte generalmente nella zona del petto e delle scapole e un po alla fronte e non capisco il perché visto che non ho più febbre.
Anche se faccio una minima cosa sudo subito in questi giorni.
Dipende dall' influenza oppure è qualcos'altro?
Non so se può interessare ma 2mesi fa ho sostenuto un emocromo di routine con valori tutti nella norma.
In attesa di una vostra risposta vi ringrazio e vi auguro una buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Penso che la sudorazione sia un esito della recente malattia influenzale. Ti consiglio di utilizzare un integratore polivitaminico e, nel caso la sintomatologia dovesse persistere, occorrerà ripetere gli esami ematologici, compreso gli elettroliti.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 471XXX

Ma potrebbero essere variati gli esami dopo solo 2 mesi scusa?
Per quante notte può succedere prima di preoccuparmi?

[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Certo che possono variare i parametri in seguito ad una malattia influenzale. Incomincia ad assumere un integratore vitaminico e, sicuramente, le tue condizioni di salute miglioreranno. Se dopo una settimana il sintomo sarà ancora presente, allora converrà fare un prelievo.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 471XXX

Ma potrebbe essere anche leucemia o un linfoma dottore?
Perché su Internet con le sudorazione è correlato questo

[#5] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Non credo proprio, considerando che il tutto è insorto in seguito ad un processo influenzale
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 471XXX

Anche perché la sudorazione si manifesta soprattutto nella zona del collo/petto è basta d mai dsr bagnare lenzuola o pigiama e un altra cosa ciò mi accade verso le 5/6 di mattina

[#7] dopo  
Utente 471XXX

Oggi ho anche un dolore ai polpacci sia dx che sx...Può centrare qualcosa dottore?

[#8] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Con la sudorazione, hai perso liquidi: Cerca di reintegrare bevendo piu' acqua, oltre l'integratore polivitaminico consigliato
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente 471XXX

Ma che integratore polivitaminico dovrei assumere dottore e in modalità?
La ringrazio

[#10] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Non posso fare pubblicità in questa Sede. Chiedi al tuo Farmacista un integratore a base di vitamine e sali minerali
Dr. Raffaello Brunori

[#11] dopo  
Utente 471XXX

Un'ultima cosa dottore ma da cosa potrebbero derivare le sudorazioni?
Perché mi capita anche il giorno di sudare per poco
Grazie ancora dott.Brunori

[#12] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La sudorazione è uno dei sintomi caratteristici della malattia influenzale
Dr. Raffaello Brunori