Disabilità

Dottore soffro di emicranea da molti anni che mi crea molti problemi nella vita di tutti i giorni perche sono costretta a prendere farmaci.
Volevo sapere perche l emicranea non mi è stata riconosciuta come disabilità se è cmq una malattia invalidante?
Per l emicranea non esiste un documento per come malattia invalidante?
Grazie
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,6k 141
Nell' elenco nazionale delle patologie che danno diritto ad una invalidità, non figura la né la cefalea, né l' emicrania, anche grave. (purtroppo).

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si capisco ma purtroppo questa emicrania nella fase di attacco mi crea disturbi nel linguaggio e diverse persone sentendomi parlare in questo modo mi hanno etichettata come disabile. Io ovviamente negli anni non mi sono potuta mai difendere da questi giudizi perché se una persona si fa questa idea di me io non saprei nemmeno come fargli capire che non sono disabile ma che soffro semplicemente di emicrania che cmq è una malattia neurologica e non una disabilità.
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,6k 141
Dovrebbe dire a queste persone, con decisione e con forza: " Guardate che non sono una disabile, ma soffro di attacchi di emicrania molto forti, vorrei vedervi al mio posto"

Dr. Claudio Bosoni

[#4]
dopo
Utente
Utente
Io non sto piu in contatto con queste persone per poterglielo dire stiamo parlando di anni fa . Ormai l l'opinione che hanno di me è rimasta come persona con problemi o disabile .e quindi venivo trattata come tale
[#5]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,6k 141
Io me ne fregherei di quel che pensava e pensa la gente. Tanto ha sempre qualcosa da dire su tutti. Io cercherei di fare bene il mio lavoro e basta. Non vorrei che questo pensiero fosse diventata una ossessione per lei. Secondo il mio parere, dovrebbe mettersi in terapia con un bravo psicoterapeuta, che l' aiuti a rimuovere questo pensiero ricorrente e rimuginato più di quello che meriti. La consiglierà come affrontarlo e risolverlo.

Dr. Claudio Bosoni

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ma perche sono io che dovrei curarmi per quello che dice la gente? Se la gente pensa che io sono malata o disabile dal mio modo di parlare dovrebbero curarsi loro.loro dopo tutto non sono medici che possono permettersi di farmi diagnosi mediche simili non conoscendo la mia situazione di salute .la mia non è diventata un ossessione semplicemente io ho riportato quello che mi è stato detto in questi anni da diverse persone. Alcuni di loro non me lo dicevano nemmeno in faccia ma mi sparlavano dietro e io certe cose le ho saputo tramite altri.
Qua non si sta parlando che loro mi hanno definita brutta o grassa qua si sta parlando che mi hanno definita disabile. Cioe persone che cmq non hanno nessuna competenza medica per poterlo dire lo dicono questo è il discorso.quindi sono loro che dovrebbero curarsi visto che vogliono spacciarsi per medici pur non essendolo.non certo io.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio