Aura senza emicrania o epilessia

Buongiorno gentili Dottori, sono una ragazza di 38 anni e sono qui a chiedere un vostro parere circa dei sintomi che mi sono tornati da un 2 settimane.
Premetto che a 20 anni nel giro di 3 settimane ho avuto 2 attacchi epilettici tonico clonici al risveglio.
Il neurologo mi aveva prescritto depakin 500 mg e sono andata avanti a prenderlo per 4 anni.
Poi me lo ha sospeso, perché non ho più avuto altre crisi.
L unica cosa è che soffro di emicrania con e senza aura.
Arrivo al dunque: nelle ultime 3 settimane ho avuto 4 episodi di aura della durata di pochi secondi più volte durante la giornata senza mal di testa.
Può essere ancora epilessia?
Sono preoccupata.
Grazie per l attenzione.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 319 205
Gentile Paziente,
la domanda è ben formulata ma è davvero arduo poterle rispondere attraverso un consulto online, per cui vanno solo avanzate ipotesi. Nel caso di un paziente in trattamento con adeguata terapia preventiva di emicrania con aura, può di frequente verificarsi la fenomenologia da lei descritta, ossia la presenza della sola aura, ciò che viene anche detto "emicrania sine emicrania". Nel caso di un focus epilettico che abbia una correlazione funzionale con la scissura calcarina, ossia l'area visiva, è possibile la presenza di "spot" del tipo di visione caleidoscopica. Come vede, queste ipotesi richiedono di essere suffragate da dati anamnestici e da reperti strumentali.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore, la ringrazio per la tempestiva risposta. Ho preso appuntamento con il mio medico di base per la prescrizione di esami specifici. Cordialmente.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio