Utente 499XXX
Gent.mi Dott.ri,

due settimane fa sono stata sottoposta ad un intervento di tiroidectomia.
Relativamente al trattamento della cicatrice il mio chirurgo non si è espresso, pertanto mi rivolgo a voi.
Sto utilizzando i cerotti in silicone della Resolve e sul bugiardino è indicato il tempo minimo di applicazione di 12 ore, ma quanto è il tempo max. (se c'è)? È utile far respirare ogni tanto la cicatrice?
Quando potrò iniziare a valutare trattamenti e impacchi?
Vorrei, inoltre, chiedervi come compartarmi in merito alla detersione della ferita e degli stessi cerotti che, stando al bugiardino, possono essere riutilizzati.
In attesa di un vostra cortese risposta, ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr.ssa Nicole Romeo

24% attività
16% attualità
12% socialità
GUIDONIA MONTECELIO (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Online non è possibile indicare i prodotti.
Inoltre è necessario vedere la cicatrice come si presenta.
Comunque vengono utilizzate anche creme in gel per la cura delle cicatrici che hanno il vantaggio di idratare stimolare la riparazione e lasciar respirare l'area interessata...
Queste creme gel possono alternarsi con creme a base di acido ialuronico....
Però ripeto per stabilire bisogna che si faccia vedere da un medico specialista.
Le alternative al cerotto siliconato (che si usa in genere nei primi giorni ) ci sono.
Cordiali saluti
Dr.ssa Nicole Romeo
Medico Chirurgo
Specializzata in Psichiatria
Specialista Psicoterapeuta