Utente 190XXX
Salve, 7 mesi fà mentre giocavo a calcio a fine partita ho accusato un forte dolore all'avambraccio destro presumendo di aver preso un colpo sono andato in pronto soccorso dove dopo una rx all'avambraccio non hanno notato nulla di particolare,(preciso che prima che mi venisse quel dolore forte facevo pesi con gli avambracci potrebbe dipendere da quello?) col passare dei giorni tenendo ghiaccio e il braccio a riposo il dolore è come salito e mi faceva male dal deltoide fino alla mano in punti diversi col passare ancora dei giorni il dolore- fastidio forte non era fisso ma andava e veniva solo nella parte dalla spalla fino al gomito in punti diversi come se si muovesse, cosi mi sono sottoposto a sedute da un osteopata dove ero già in cura per la schiena ma non è cambiato nulla, così ho fatto un'ecografia della spalla fino al bicipite ed ne è emersa una leggera infiammazione del tendine del bicipite lungo, mi sono sottoposto 2 volte a sedute di 15 gg di ultrasuoni come al solito non cambiato nulla.Ora mi ritrovo a 7 mesi dall'accaduto ed ogni tanto mi vengo questi fastidi molto forti sempre nella zona tra gomito e deltoide( non sempre nella stessa zone) questi "fastidi" non cambiano se sforzo i muscoli o no, vengono così sembra senza un motivo preciso.
Cosa potrebbe essere?
in attesa di vostre risposte grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Mirko Parabita

28% attività
0% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
GINOSA (TA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Il dolore avvertito inizialmente all'avambraccio, potrebbe essere stato causato da una infiammazione epicondilare (epicondilite), visto anche lo sport (pesistica) da Lei precedentemente svolto; è un dolore che tende ad irradiarsi e quindi compatibile con quanto da Lei riportato. Lo stato flogistico del tendine del capo lungo del bicipite può essere trattato in maniera diversa, rispetto agli ultrasuoni (secondo me è preferibile un ciclo di laserterapia).
In ogni caso, sia per il primo (eventuale ciclo di mesoterapia), che per il secondo problema (laserterapia), necessita di una prescrizione Fisiatrica, pertanto, Le consiglio una visita da un Collega dalle Sue parti

Cordialità
Dr. Mirko Parabita