Utente 113XXX
Salve dottore, sono una donna di 36 anni, da un paio di mesi circa ho un problema, è capitato 4 o 5 volte che mi sia svegliata al mattino col muscolo del trapezio destro, questo mi porta dolore al muscolo, sento come se ci fosse un nodo, dolore alla cervicale, in più se non faccio massaggi per sciogliere il nodo o non prendo antinfiammatori, mi provoca anche l'emicrania con aura, vedo le stelline, mentre il mal di testa mi viene o scompare a seconda delle posture che assumo ma va via da solo e senza farmaci. Ho notato che questa contrattura si presenta quando dormo con due cuscini per evitare il reflusso oppure quando tengo in braccio mia figlia, 15 kg per troppo tempo e solo da un lato. Il fisioterapista mi consiglia di evitare queste posture sbagliate e fare palestra, e mi parlava di tens, io mi chiedo è possibile che mi succeda così spesso questa contrattura quando in passato mai, non è che mi torni spesso perchè in realtà il muscolo non è mai guarito completamente? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giancarlo Rando

40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Buonasera,
nella presunzione che si tratti veramente di una contrattura, probabilmente il suo terapista avrà ragione: evitare le posture scorrette , rilassarsi praticando un'attività fisica generale in palestra ed effettuare una terapia antidolorifica come la TENS che tra l'altro Le evita l'assunzione di farmaci.

Le suggerisco tuttavia sottoporsi ad una visita specialistica fisiatrica di fiducia per ottenere una diagnosi certa ed un inquadramento terapeutico clinico ( non soltanto fisioterapico) più completo ed appropriato.

Rimanendo a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti , Le porgo cordiali saluti.
Dr. GIANCARLO RANDO
MEDICO DELLO SPORT, ANGIOLOGO, FISIATRA

[#2] dopo  
Utente 113XXX

Grazie per la sua risposta, oggi ho prenotato la visita fisiatrica, me l'hanno fissata per il 22 maggio, nel frattempo ho sentito la fisioterapista, dicendole che il dolore era diminuito, ma che in certe posizioni aumento, sento il muscolo non rilassato, mi ha proposto di fare fisio taping, per accellerare la guarigione del muscolo, nel quale lei sente si sia formato un edema. Lei cosa ne pensa, devo provare o attendere il fisiatra? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giancarlo Rando

40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
buonasera,
Le chiedo scusa innanzi tutto per il ritardo nella risposta.

Non so se abbia già provato a mettere in atto il suggerimento della fisioterapista; in genere il fiosio-taping può essere utile nel trattamento di una contrattura .
Tale trattamento però può anche non essere sufficiente.
Potrebbero essere indicati altre terapie come la Tens ( che Le ho già suggerito ) , la mesoterapia, l'applicazione locale di fans e miorilassanti in forma di schiuma, la massoterapia ( in particolare il massaggio mio-fasciale ), la fisiochinesiterapia e la rieducazione posturale ..............

Una visita fisiatrica programmata per il 22 maggio mi sembra un pò lontana, provi a cercare un'alternativa presso un'altra struttura sanitaria o cerchi di effettuare una visita in libera professione intramoenia .

Rimanenedo ancora a disposizione per ulteriori chiarimenti, Le porgo cordiali saluti.
Dr. GIANCARLO RANDO
MEDICO DELLO SPORT, ANGIOLOGO, FISIATRA