Utente 149XXX
In seguito ad una torsione mentre giocavo a calcetto ho riportato una rottura completa del LCA una distrazione di minima del LCM e una piccola frattura osteocondrale sul versante di carico del condilo femorale laterale.
Vorrei consigli sulla terapia da seguire per quanto riguarda la frattura (se è necessario immobilizzare l'arto o comunque rimanere a riposo assoluto)in quanto avrei comunque la necessità di muovermi per problemi lavorativi ( ed eventualmente se posso avere delle ripercussioni )ed un consiglio per quanto riguarda poi la rottura del LCA :operare o non operare?A parte la "carriera" calcistica vorrei sapere se è possibile avere una vita lavorativa normale (sono un tecnico ma principalmente mi occupo di impianti antenna e quindi ho spesso a che che fare con scale e tetti )
Cordiali saluti

[#1]  
1759

Cancellato nel 2012
RITENGO CHE IL SUO CASO DEBBA ESSERE PER PRIMA COSA VAGLIATO DA UN CHIRURGO ORTOPEDICO SPECIALIZZATO SUL GINOCCHIO PER VALUTARE L'OPPORTUNITA' DI INTERVENIRE. FATTA LA VISITA E STABILITO IL DA FARSI SI PUO' PRENDERE IN CON SIDERAZIONE LA RIABILITAZIONE
CORDIALI SALUTI