Utente 164XXX
Mi è stato diagnosticato un’ernia cervicale. Ho iniziato la terapia di riabilitazione in data 30 luglio e ancora oggi sto continuando a effettuare delle sedute con risultati non del tutto soddisfacenti.
Mi sto chiedendo se dovrei continuare le sedute, oppure cercare di trovare un’altra soluzione, in quanto mi sembra un tempo abbastanza lungo per questo trattamento del metodo McKenzie, ho ancora dolore al collo e il beneficio ottenuto in questi 2 mesi (di tredici sedute) è ancora ben lontano dal beneficio sperato.
Grazie anticipatamente.
Distinti Saluti.

[#1]  
Dr. Franco Lacinio

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2003
Cara Cristina, data per scontata l'esattezza della diagnosi(accertata con Tac o RMN?),faccio notare che non fai alcun riferimento sia ai disturbi che ti affliggono sia a probabili cause di tipo traumatico,lavorativo o di altra natura che potrebbero indirizzare verso una terapia strettamente locale o estesa a distretti del corpo anche lontani dal collo. La metodica di Mc Kenzie è indicata soprattutto per il trattamento dei disturbi "meccanici" della colonna vertebrale perlopiù conseguenti a traumi, e prevede, da parte di un Fisioterapista particolarmente esperto di tale tecnica, una precisa diagnosi ed il conseguente idoneo trattamento in base al meccanismo che produce il dolore, a seconda che si tratti di una Sindrome "posturale" o "disfunzionale" o " da derangement". In altre parole il metodo Mc Kenzie ha la finalità di individuare i movimenti articolari che non provocano o attenuano il dolore, al fine di impostare un idoneo trattamento e portare in breve tempo all'autotrattamento da parte del paziente dapprima con la guida del terapista e poi da solo a domicilio. Va aggiunto infine che una qualsiasi patologia cervicale che, in varia misura, provoca dolore,contratturamuscolare,rigiditàarticolare,limitazioni funzionali, alterazioni posturali e persino una sindrome depressiva, deve essere affrontata anche con trattamenti medici, di terapia fisica, di riabilitazione, di correzione posturale, idonei ad assicurare una decorosa qualità di vita.
Cordiali saluti
dr. Lacinio Franco