Utente 274XXX
è da qualche giorno che la defecazione è diventata più dolorosa del solito (normalmente soffro di stitichezza). Ho riscontrato tracce di sangue nelle sole feci, ma non all'esterno, nella zona perianale.
é necessario che faccia un'anoscopia? Potreste dirmi, sulla base di questi dati, quale sia la percentuale di probabilità che siano coinvolte le emorroidi?Vi prego rspondetemi. Sono all'estero e non so che fare.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,
Anche un prolasso mucoso rettale occulto interno può essere causa di proctorragia e verniciare la feci ,una ragade anale visto che è presente dolore alla defecazione.La proctorragia non è sinonimo di malattia emorroidaria e quando si manifesta è necessario escludere anche le altre cause.Quindi è giusto rivolgersi ad un coloproctologo ed eseguire una videoproctoscopia come prima tappa.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com