Utente
Buongiorno mia mamma, 73 anni, negli ultimi mesi ha avuto 2/3 episodi caratterizzati da un improvviso senso di mancamento e svenimento e accompagnati da un sapore amaro in bocca (una volta e' successo di notte durante il sonno, con risveglio improvviso). Gli episodi sono durati al massimo uno/due minuti poi si e' ripresa da sola senza problema o postumo alcuno. Per problemi di ansia e insonnia sta assumendo da diversi mesi, ma senza regolarita', il Pasaden. Una compressa prima di coricarsi, ma ripeto senza regolarita',con brusche interruzioni di giorni e successive riprese. Negli ultimi mesi inoltre, per problemi in famiglia, e' sottoposta ad un forte stress psichico accompagnato dall'aumento dell'ansia e dell'insonnia e percepisco in lei anche un po' di depressione.

Gli episodi di cui sopra possono essere riconducibili a motivazioni psichiche o quali potrebbero essere le cause e gli eventuali esami a cui sottoporsi?

grazie

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senz'altro ci potrebbe essere una relazione con questi disturbi, ma si tratta di sintomi così vaghi ed aspecifici che è impossibile darne una interpretazione tramite lo strumento telematico.
Un supporto reale da parte del suo curante è assolutamente necessario.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com