Utente 173XXX
Salve,
è da un 3 giorni che sto assumendo "Ambromucil" perchè il mio medico curante ha rilevato la presenza di catarro, che avverto tra l'altro come una specie di solletico, al centro del petto.
Ora però è da ieri sera che avverto come una sensazione di pressione proprio alla base della gola, poco sotto il pomo d'adamo per intenderci. In pratica ci sento come se ci stessi premendo con un dito.
Premetto che ho anche dei linfonodi ingrossati in zona laterocervicale destra e sinistra che danno fastidio a volte, ma non riguardano il centro della gola, come in questo caso. Quindi non penso siano loro la causa.
Da cosa può dipendere dunque il mio disturbo?
Non vorrei si trattasse di un eventuale problema cardiaco... Possibile?

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I linfonodi sono reattivi (=reagiscono ingrossandosi) e quindi non costituiscono la causa

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-i-linfonodi-o-linfoghiandole-le-adenopatie-ed-il-sistema-linfatico.html

che va ricercata altrove . E non certo tramite Internet ma tramite una visita generale con il suo curante.
Ad esempio potrebbe essere ascrivibile ad un reflusso gastroesofageo. Ne parli con il curante.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 173XXX

salve dottore,
sa che ci ha preso al primo colpo nonostante le limitazioni di un consulto via internet?
ho fatto una gastroscopia e mi è stata trovata un po di ernia iatale e reflusso gastroesofageo.

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Buona cura.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com