Utente
DONNA 23 ANNI, NON FUMATRICE.
Gentile Dottore, la scorsa settimana ho avuto una faringite che mi ha portato tosse, mal di gola e adesso ho ancora un po' di raffreddore e qualche colpo di tosse ogni tanto. Il fatto è che da quando ho cominciato a sentirmi male, ho notato un bozzo sotto la mascella, spostato a destra e non è ancora andato via. Premetto che ho un linfonodo reattivo sotto l'ascella che non va via da un anno, ma dopo vari controlli e ecografie mi continuano a dire che è reattivo e va lasciato stare. Inoltre, la scorsa settimana ho fatto una visita dall'otorino, che tastandomi la gola non si è accorto di niente, in effetti questo bozzo si sente solo se si preme in profondità. Dottore, mi creda sono davvero impaurita, a maggio avrò un ecografia per un controllo della tiroide e ho il terrore che possa saltare fuori qualcosa di brutto. Ho sentito dire in giro che il linfoma di Hodgkin si manifesta proprio con un gonfiore al collo, io ce l'ho in gola... Grazie mille, credo a nome di tutti, per il lavoro che fate su questo sito.

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2011
E' vero, una delle (molte) possibili manifestazioni dello Hodgkin è la linfoadenopatia. E decine di altre malattie e condizioni non patologiche condividono lo stesso segno.

Quando si sente il rumore di zoccoli e non ci si trova in Africa, prima di pensare alle zebre è più saggio pensare ai cavalli: la cosa più probabile è che sia un linfonodo reattivo a qualche infiammazione della regione, POI si vanno a cercare le cause meno probabili.

Saluti :)

[#2] dopo  
Utente
Questa sera andrò dalla mia dottoressa, anche perchè mi sembrava di stare meglio, invece mi è tornato un forte mal di gola e tosse. Il linfonodo è sempre li, duro e mi sembra anche ingrossato. Inutile dire che ho una paura tremenda. Mi hanno dato l'appuntamento per l'ecografia al collo per l'11 Maggio, secondo lei è troppo tardi?

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I linfonodi reattivi (= reagiscono ingrossandosi) possono persistere ingrossati per periodi anche medio-lunghi .

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-i-linfonodi-o-linfoghiandole-le-adenopatie-ed-il-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com