Da un paio d'anni nn sto piu bene

Salve
Ho 29 anni e da 2/3 anni sto vivendo un calvario..vado x ordine..
Fino ai 26 nulla da riportare..poi all'improvviso un giorno dopo un pranzo abbondante ho avuto un malore..oppressione al petto,tachicardia e stordimento al pronto soccorso nn hanno riscontrato nulla con ECG e la diagnosi è stata ansia e attacchi di panico..ho vissuto qualche mese di inferno xke gli attacchi si ripetevano e non accettavo la diagnosi..poi mi sono convinto e ho iniziato una breve cura con piccole dosi di ansiolitici, ma soprattutto la consapevolezza mi ha permesso di controllare gli attacchi ke sn pressoché spariti.
Il problema xo è uno, da allora avverto una serie di problemi quali
-problemi di digestione con dolori al petto schiena con necessita di espellere aria e sporadicamente al fiAnco dx accompagnati spesso da forti capogiri durante la digestione,ke risulta interminabile..spesso gastrite e reflusso ke controllo con riopan e cure con protettore gastrico.
-senso di spossatezza e disorientamento quasi ininterrotto soprattutto appena sveglio e cmq intensità ke varia durante il giorno
-sporadiche cefalee localizzate in punti (diversi ) del cranio e del viso ke durano qualche minuto
-debolezza eccessiva a digiuno,cioè spesso devo prendere un boccone attendendo i pasti xke nn riesco ad aspettare..x intenderci quando ho fame DEVO mangiare.
-ho anche problemi alla schiena con scricchiolii alla zona lombare e cervicale con capogiri e i classici sintomi.
Praticamente sono sempre rintontito tra debolezza x la fame o x la digestione o x la cervicale..tutti questi sintomi si amplificano rendendomia vita un inferno durante i cambi climatici e di stagione.
Ovviamente ho fatto diverse visite ke elenco:
Vari ECG sempre nella norma (solo qualche extrasistole)
Holter 24h nella norma
Esame enzimi cardiaci nella norma
Gastroscopia ke ha riscontrato helicobacter debellato con apposita cura
Di recente esami del sangue nella norma
Prove allergiche tutte negative
Rx del rachide in toto riscontra solo lieve scoliosi
Per un problema al naso e orecchio ho fatto degli accertamenti da cui è emerso setto deviato e turbinati ipertrofici..dovrei operarmi a settembre..
Diciamo ke cio ke piu mi debilita è questo senso di stordimento e di capogiri e vertigini (amplificati se da seduto o sdraiato mi alzo in piedi)e i dolori a petto schiena e spesso arti soprattutto superiori..dolori che si alleviano solo espellendo aria oralmente, ma poi tornano puntualmente..non so piu ke tipo di controllo effettuare..sono passato da essere il max del menifreghismo al peggiore degli ipocondriaci..mi sento davvero avvilito..
Spero di essere stato abbastanza chiaro nella descrizione dei miei sintomi e mi scuso x essermi dilungato eccessivamente..
Ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti
Marco
-
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Gentile utente,

Considerando la negatività di tutti gli accertamenti eseguiti e che sicuramente il suo medico stia seguendo il suo quadro clinico,
vorreii che leggesse l'articolo al link dove vengono messi in evidenza tutti i disturbi dell'ansia:

https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1064-quando-il-corpo-va-in-ansia-i-sintomi-fisici-dei-disturbi-d-ansia.html

Si può riconoscere in questa situazione ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sicuramente in molti sintomi mi ci rivedo e nn nego affatto di essere un soggetto ansioso e ipocondriaco..ma già da parecchio nn ho attacchi di panico,almeno un anno..e quando mi è successo di sentirlo arrivare li ho controllati con tranquillita.
Nn so ke pensare onestamente.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Ovviamente ha escluso la celiachia. Vero ?

[#4]
dopo
Utente
Utente
Beh nn so..nn ho fatto nessun esame specifico..ma se fossi celiaco credo ke me ne sarei accorto prima, no? E fino ai 26/27 anni nn ho mai avuto problemi di digestione..ke io sappia celiaci si nasce o sbaglio?
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Celiaci si può anche diventare e lei ha molti sintomi che potrebbero essere giustificati da una tale patologia. Sarebbe quindi utile eseguire la ricerca degli anticorpi specifici EMA, AGA, anti-transglutaminasi.

Cordialmente

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie..seguirò sicuramente il suo consiglio..volevo invece aggiungere un episodio di ieri sera..a seguito di un rapporto sessuale..raggiunto l'orgasmo mi sono sentito molto affaticato e ho faticato a recuperare il fiato e soprattutto il mio cuore ha avuto una irregolarità ke mi ha parecchio preoccupato..il battito era forte e veloce x poi iniziare a rallentare improvvisamente come se volesse fermarsi e poi ha ripreso il ritmo veloce x qualche secondo e subito ha ripetuto questo calo e poi di nuovo veloce..poi pian piano è tornato al ritmo normale ed ho recuperato il fiato..nn mi era mai successo e mi sn molto spaventato..può essere un problema ??
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Sono eventi che possono rientrare nella normalità anche i soggetti in buone condizioni di salute.

Tranquillo.

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie x la celere risposta..non le nascondo ke mi sento molto sollevato..cmq ho intenzione di fare a breve degli accertamenti x quanto riguarda i miei problemi di digestione( tra cui le analisi per la celiachia) e dei controlli x valutare i miei disturbi alla zona cervicale e lombare..la terrò informato e se avrò bisogno di chiarimenti nn esiterò a chiedere vista la sua disponibilita..grazie
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Ci mancherebbe. Mi aggiorni pure.

Auguroni

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa