Epistassi e svenimento

Questa notte, causa raffreddore, ho soffiato spesso il naso. Mi sono svegliata per andare in bagno e, visto che continuavo a soffiare, mi è uscito sangue dal naso (da entrambe le narici). Mentre perdevo sangue dal naso, ho iniziato a vomitare (anche se in realtà avevo lo stomaco vuoto)..Nel tentativo INVOLONTARIO di vomitare, ho iniziato a perdere le forze, a vedere tutto giallo, a sentire le orecchie fischiare, a sentire la testa ghiacciata e mi hanno portata sul letto.. poi ho iniziato a sudare tantissimo.. ora sto bene, ma mi sento stanca..
Volevo chiedere come mai tutto in una volta?
potrebbe essere stato un calo di pressione? (generalmente ho la pressione bassa)
Non so se può essere utile, ma a volte quando inizio a starnutire e soffiare il naso, mi vengono delle vampate di calore e mi rendono debole e mi annebbiano la vista..
[#1]
Dr. Gaetano Pinto Pediatra, Allergologo 1,5k 39 72
Gentile utente
l'episodio notturno si è verificato probabilmente in seguito ad una lipotimia vaso- vagale,dovuta sia al rialzo improvviso dalla posizione supina a quella eretta e sia per la vista del sangue dal naso.Le consiglio di alzarsi lentamente per dar modo alla pressione a livello encefalico di stabilizzarsi.Esistono infatti dei recettori detti glomi carotidei deputati alla regolazione degli squilibri pressori.Deve comunque controllare periodicamente il valore della pressione arteriosa,effettuare una visita oculistica con fondus oculi,un ECG e un eco doppler dei vasi sovraortici
un cordiale saluto

Dr. Gaetano Pinto

[#2]
dopo
Attivo dal 2011 al 2013
Ex utente
La ringrazio infinitamente dottore

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa