Utente
salve a tutti,
come si può evincere dai post precedenti, sono mesi che vado avanti con certi sintomi che alimentano paure di eventuali disturbi al cuore...
ormai sono settimana che mi accompagna una dolore toracico sul lato sinistro, che a volte si sposta verso il centro o il braccio...questo fenomeno è accompagnato da ansia e non riesco a descrivere come nasce, prima o dopo i pasti, se la sera o la mattina, so solo che si presenta diverse volte durante il giorno, viene a va via. nonostante tutto la mia paura di avere qualcosa al cuore resta.
ormai non si contano le volte che sono stato in ospedale e gli esami cardiologici effettuati ma mi chiedevo se questo dolore può avere una lettura diversa da quella dell'ansia datomi fino a questo momento.
volevo sapere eventuali esami da fare e poi una domanda molto stupida che nasce soprattutto dalla mia ansia, ma un dolore cardiaco mica va via con ansiolitici o va via in generale? cioè se è il cuore il dolore scompare per poi riapparire?
grazie

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Il suo sembra essenzialmente un disturbo d'ansia,
anche se per completezza andrebbe esclusa una sintomatologia atipica del reflusso gastroesofageo.

Ne parli con il suo curante.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it