Utente 233XXX
Buonasera, sono una ragazza di 21 anni, e da ieri che ho la febbre...il mio ragazzo è stato influenzato questa settimana con tosse,febbre sui 38 gradi, raffreddore,dolori muscolari..standoci insieme ogni giorno ho iniziato ad avere la tosse mercoledì e fino a ieri non avevo la febbre..ieri pomeriggio ho iniziato ad avere freddo e dolore forte alla vita,al fondoschiena..mi sono misurata la febbre prima di cena e l'avevo a 38,5 gradi..ma comunque non tossivo più..solo mal di vita; ho preso la tachipirina 500 a cena e mi si è abbassata di tre tacche, ma poi a mezzanotte l'avevo a 39,3!!! Mi sono impaurita e ho preso le supposte di tachipirina da mille e sono andata a letto...la cosa strana è che mi sentivo bene! Niente tosse,niente raffreddore,solo il solito dolore alla vita..durante la notte mi è scesa a 37,4 e oggi per tutto il giorno l'ho avuta a non più di 37,6..ho chiamato il dottore ed essendo sabato non è venuto,mi ha detto di continuare con la tachipirina e di aspettare lunedì..comunque la mia domanda è: non capisco perché oggi mi sento molto peggio rispetto a ieri sera che l'avevo a 39...non capisco questa cosa..ho il naso che cola,mal di testa e anche un po' di tosse..e oggi ho avuto la febbre molto più bassa..addirittura da prima di cena ad ora ce l'ho a 36,6, ma sto male...mi sento bruciare ma il termometro non mi segnala febbre..può avermi fatto male la tachipirina mille? Perché oggi mi sento a pezzi e ieri no con la febbre più alta?un ultima domanda, posso prendere la tachipirina 500 per il mal di testa e per alleviare un po i dolori muscolari? Grazie

[#1]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Buongiorno,
La prima cosa che sento il dovere di consigliarle è di stare ben attenta al dosaggio del Paracetamolo che sta assumendo (cioè la Tachipirina).
Oltre i 3 grammi/die può dare dei seri problemi al fegato e oltre i 4 grammi/die è estremamente tossico e pericoloso.
La tachipirina mille sono 1000 mg, cioè un grammo, e quindi massimo può assumerne tre al giorno. Pertanto se ha cefalea non può aggiungere anche quella da 500 mg (mezzo grammo)!
Inoltre il paracetamolo per scopo antalgico (quindi per il suo mal di testa) andrebbe assunto a dosaggi di 1000 mg. I dosaggi da 500 mg sono soprattutto per l'effetto antifebbrile. Assumendo il dosaggio più alto per la febbre questo agisce anche sul suo mal di testa.
Quindi molta attenzione a sommare tutto questo paracetamolo.

Lei sta facendo una influenza o anche una banale virosi, i sintomi descritti ci son tutti, compreso il male alle ossa, l'astenia, ecc. ecc. Anche il fatto che avendo abbattuto la febbre, che è un normale meccanismo di difesa, col paracetamolo sta avendo il resto della sintomatologia descritta che può essere comunque presente. Come tutte le malattie virali deve fare il suo decorso. L'antipiretico lo assumerei solo se la temperatura è superiore ai 38°C e a dosaggi non superiori a 500 mg, magari anche ad orari fissi ma senza abusarne e tenendo bene in mente di non superare il dosaggio che ho segnalato all'inizio della mia risposta.
Perdurando febbre, malessere, tosse oltre la terza giornata si impone la visita medica.... e magari una valutazione di altra terapia. Ma sarà già lunedi...
Cordialità.
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Utente 233XXX

Grazie dottore per la celere risposta...la febbre non ce l'ho più avuti da ieri sera ed anche questa mattina non ce l'ho..i dolori articolari sono passati ed anche il mal di testa..ho solo un fortissimo raffreddore che anche se metto lo spray nasale mi da subito noia e inizio a starnutire... secondo lei è indicata l'aspirina per farlo passare? Un altra cosa che mi da fastidio è che avvolte inizio a sudare durante la giornata..grazie