Utente
buongiorno, da circa una settima mi capita di andare a far pipì molto spesso di giorno e anche di notte. Non era mai capitato prima e non ho mai sofferto di cistite; non ho bruciori durante la minzione ma avverto durante il giorno dolori al basso ventre. Ho un malessere generale che comprende anche mal di testa e una leggera nausea, sto evitando cibi piccanti o fritti, mangio in bianco e non bevo alcool, sto evitando anche il caffè (normalmente ne bevo tre al giorno). Aspetto il ciclo tra una settimana ma a parte il mal di testa tipico da sindrome premestruale, non ho mai avuto altri problemi. Le ultime analisi al sangue hanno fatto emergere la ferritina molto bassa che per me non è una novità Il mio medico adesso mi ha prescitto urinocoltura e antibiogramma oltre a consigliarmi l'assunzione di integratori naturali per la cistite. Vorrei sapere che il dolore al ventre e la minzione frequente possono essere correlati.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Signora cara,
lei pone una domanda a cui non è possibile rispondere per via telematica.
Intanto la invito a recarsi dal ginecologo di fiducia per verificare che non vi siano problemi all'apparato genitale con la visita e una eco transvaginale.
Faccia pure l'urinocoltura.
In quanto alla ferritina bassa ( non so quanto) significa che lei perde ferro o lo asssorbe insufficientemente: se lo perde e non ha flussi abbondanti la perdita va ricercata nell'apparato digerente.
Se la sua dieta è carente di ferro (per esempio vegana) va corretta la dieta.
Faccia sapere se vuole.
Cari saluti,
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola