Utente
Buonasera. Sono ormai due anni che vivo in un incubo.
Comincio dall'inizio : nel luglio 2015 mi trovavo a casa del mio ex ragazzo e all'improvviso, senza motivo, ho vomitato. Da quel momento ho cominciato a convivere con questo terrore di rimettere, è un pensiero praticamente fisso.
Ieri l'ultimo episodio: stavo con il mio ragazzo quando ad un certo punto ha cominciato a girarmi la testa, ad avere tachicardia, tremori e tantissima nausea. Tutto ciò è passato dopo aver fatto un pisolino ma non riesco a trovare una ragione per tutto questo. Cosa potrebbe essere?
Mi capita esclusivamente di sera, quando sono stanca.

[#1]  
Dr. Francesco Ciociola

28% attività
0% attualità
12% socialità
MANFREDONIA (FG)
ISOLA DI CAPO RIZZUTO (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
I sintomi che riporta sono estremamente vaghi e possono anche dipendere dalla pressione bassa molto semplicemente o da carenze vitaminiche...Può certamente cominciare a provare a misurare la pressione in quei momenti per capire i livelli di pressione arteriosa e la frequenza cardiaca....
A volte anche la dieta poco equilibrata determina difficoltà digestive come il vomito e la nausea.
Un semplice diario alimentare di ciò che mangia e beve ed eventuali sintomi associati può già aiutare ad orientarsi.
Cordiali saluti
Dr. francesco ciociola