Utente
Buongiorno...sono un ragazzo di 18 anni.
È da circa 7 mesi che pratico palestra e vorrei iniziare a prendere o proteine o amminoacidi.
Il problema è che sono monorene fin da piccolo a causa di un tumore.
La mia domanda era se potevo prendere amminoacidi o proteine, ovviamente in dosi minori a quelle indicate (es: indicativamente dopo allenamento 20gr di proteine, invecie essendo monorene prenderne tra i 15 e i 18gr); ovviamente seguendo una giusta dieta tra proteine e carboidrati e non una dieta proteica o iperproteica e assumendo molta acqua.
Posso prendere proteine o amminoacidi in quantità minori essendo monorene?
Mi conisgliereste proteine o amminoacidi?
Grazie in anticipo per la disponibilità e le informazioni.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
guardi anche se Lei di reni ne avesse tre io la dissuaderei dall'assumere un apporto di proteine o di amminoacidi invitandola a fare una dieta equilibrata e a bere almeno 2 litri di acqua al giorno per aiutare il suo unico rene a restare in salute.
Se poi faccia sporti isometrici, come la pesistica, in scienza e coscienza le direi che lo sport isometrico non fa bene ai cuori più sani, sicchè lei si ritroverebbe una carrozzeria di una Lamborghini con un motore scassato di una vecchia 500.
Ovviamente do per scontato che lei annualmente faccia un ecocardiogramma color doppler e una prova da sforzo massimale al cicloergometro o al tapis roulant.
Ciò premesso questi sono consigli: vedo che è maggiorenne ed è quindi libero di accettarli o di fare come crede.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
E prendendole per un mesetto circa e poi interrompere sempre prendendo minori quantità da quelle indicate?
Lo so che sarebbe una cosa migliore non prendere nulla ma se io volessi integrare potrei fare pure in questo modo interrompendo per un lasso di tempo e poi ricominciando?
E' possibile fare una cosa del genere?
Grazie mille Dott. per la pazienza e i consigli.

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
lei non ha bisogno di nessuna integrazione.
Chiaramente è libero di assumere quello che vuole: ma generalmente è difficile che modifichi il mio parere che viene sempre fornito oggettivamente e professionalmente.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola