Utente
Buongiorno,
Non so se ho scelto il campo giusto per il consulto...
Sono un ragazzo di 34 anni alto 1,82 e peso 72kg.
Sto passando un periodo un po particolare ( circa 4 mesi), ammetto di essere ipocondriaco e ansioso e questo sicuramente non mi aiuta.
Tra marzo e aprile ho fatto gastroscopia e colonscopia in quanto mi bruciava sempre lo stomaco dopo i pasti e andavo spesso in diarrea.
Esito della gastro è ernia iatale che sto 'curando' con lansox e devo dire che sto molto meglio e non mi vengono piu bruciori.
Colonscopia tutto regolare, fatta biopsia e non si è riscontrato nulla a parte intestino lievemente arrossato e colon irritabile.
A marzo fatto esami del sangue e tutti perfetti, anche la tiroide.
Provo regolarmente la glicemia che è perfetta.
Ho pressione bassa, tendenzialmente 115-65 di media.
Nell ultimo mese accuso stanchezza, fiacca, vista un po offuscata, e tremori alle mani quando ho fame. Dopo che mangio sto molto bene e mi passa tutto...non capisco, cosa puo essere??
Ovviamente mi sto imparanoiando un po...
Sono uno sportivo, mangio bene e onestamente sto provando a ingrassare un po ma non riesco...e la cosa mi preoccupa.
Mangio mangio e sono sempre li.
Chiedo un vostro parere sui tremori e stanchezza prima dei pasti..
So anche che forse è ora di incontrare qlc x questa ipocondria e ansia...
puo questo stato d animo dare queste conseguenze?

Grazie mille e saluti

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
con i limiti del consulto telematico sembra che lei descriva delle crisi ipoglicemiche.
Utile ai fini della definizione clinica, la valutazione della funzionalità tiroidea (FT3 - FT4 - TSH) della autoimmunità tiroidea (anti TPO - anti TG - TG), una curva insulinemica/Glicemica dopo carico orale di glucosio.
Ne parli con il curante e faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
Dott.Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore e grazie x la risposta.
Come le dicevo la glicemia la misuro regolarmente, anche poco fa e avevo 100.
L esame della tiroide l'ho fatto a Marzo e rientrava nei parametri.
Anche io ho immaginato queste due ipotesi ma gli esami erano ok...
Per questo mi sto preoccupando...
una persona ansiosa puo andare incontro a questi sintomi?

La ringrazio

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
una persona ansiosa può andare incontro a questi sintomi.
Ma prima di catalogarla come ansiosa per me deve fare gli esami consigliati.
E' chiaro che trattandosi di un consiglio lei può accettarlo o respingerlo.
Da Marzo sono passati sei mesi e lei potrebbe avere sviluppato una tiroidite autoimmune.
Ne parli con il suo curante.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
Di nuovo grazie x la risposta,
Seguirò il suo consiglio e ne parlerò col medico.
Ma è una cosa grave?

[#5]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non è grave, ma se ce l'ha potrebbe spiegare i suoi sintomi.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#6] dopo  
Utente
Gentilissimo,

Buona serata