La mia ansia sia dovuta al mio lavoro

Buongiorno, purtroppo da un anno soffro di ansia. Non riesco più a gestirla e sono stanca di sentirmi sempre triste e svogliata.
Credo che la mia ansia sia dovuta al mio lavoro. Sono una istruttrice di fitness, il mio guadagno va in base a quante persone seguono i miei corsi. Penso sempre che tutto possa andarmi male, che le persone che seguono i miei corsi possano smettere da un giorno all'altro. La mattina mi sveglio con un ansia terribile. Non ne posso più di questa situazione, sono sempre triste e mi viene da piangere. Nei 2 mesi, luglio e agosto in cui i corsi non ci sono stati, sono stata relativamente bene. Quando arrivava il pensiero "a settembre si riparte, chissà come andrà" cercavo sempre di pensare ad altro e ci sono riuscita. Da 5 giorni però il disturbo è tornato. Si avvicina la data in cui ripartiranno i corsi, ed io, nonostante ami questo lavoro e mi dia soddisfazioni, ho un ansia tremenda. Non voglio passare un altro anno di ansie. Non ne posso più, ho 23 anni e voglio stare bene. Non so come fare.
[#1]
Dr.ssa Francesca Carubbi Psicologo, Psicoterapeuta 18 1 3
Gentile utente. Da un punto di vista del mio Approccio (Terapia Centrata sul Cliente ed Approccio Centrato sulla Persona), l'ansia è definita come uno stato di discrepanza o incongruenza tra ciò che dovremmo essere (la nostra facciata esterna e ciò che abbiamo introiettato dagli altri significativi per essere accettati) ed il nostro vero sé autentico, che preme ad emergere. Poiché il nostro vero sé presuppone aspetti che abbiamo imparato a considerare inaccettabili (in quanto non conformi alle aspettative esterne), tutto ciò che a lui concerne (proprie emozioni, valori, sentimenti...) vengono intercettati e distorti: in altre parole, il sintomo ansioso è una spia di un iniziale stato di incongruenza, di una lotta tra il mio vecchio sé, spesso inflessibile, rigido e la mia più vera autenticità. In tal senso, quando la persona inizia a sentire questa discrepanza, sotto forma di sintomo, è pronta per richiedere un percorso di psicoterapia. Ci ha mai pensato?
Cordialmente

Dr.ssa Francesca Carubbi
Psicologa - Psicoterapeuta Centrata sul Cliente
www.psicologafano.com
338.4810340

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio