Utente
Gentili dottori, scrivo qui perché a ginecologia non rispondono.
Il 24 febbraio ho avuto rapporti completi con eiaculazione interna più volte.
Fino al giorno prima avevo il nuvaring che probabilmente mi si era tolto la notte prima.
Me ne sono accorta solo il 26 perché mi tornarono le mestruazioni.
Durata solamente due giorni.
Non ho più rimesso l’anello vaginale.
Intorno ai 20 di marzo mi sono tornate sempre le mestruazioni e sempre di 2/3 giorni.
Adesso mi sono tornate ieri quindi a distanza di poco tempo dalle ultime e oggi sono quasi finite.
Ho fatto due test ieri e oggi ed entrambi sono negativi.
Potrei essere incinta?
Occorre che io faccia un test?
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Piergiorgio Biondani

28% attività
20% attualità
12% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Gentile ragazza,
probabilmente le prime perdite ematiche sono correlate con la sospensione dell' anello vaginale, mentre le seconde a distanza di circa 25 giorni potrebbero essere state una vera e propria mestruazione.
Il tutto corredato anche da due test negativi rende molto remota l' ipotesi di una gravidanza, che, personalmente tenderei ad escludere.
Per sua massima sicurezza potrebbe ripetere un test sul sangue.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore,
Mi rimane difficile fare le analisi, perché vivo in un paesino, mio papà ha la macchina rotta e il mio medico ha il corona virus.
Secondo lei sono proprio necessarie?
Potrei anche ripetere altri test di gravidanza?

[#3]  
Dr. Piergiorgio Biondani

28% attività
20% attualità
12% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Penso che la ripetizione di un altro test di gravidanza a distanza di qualche altro giorno, come i due già effettuati potrebbe comunque convalidare l'ipotesi che le ho esposto e tranquillizarla completamente.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani