Utente 274XXX
Buongiorno,
scrivo per mio padre (65 anni diabetico, non insulino dipendente). Da circa 2 anni ha prurito diffuso in varie parti del corpo. Da qualche mese una cosa a sua detta insopportabile. Dove ha il prurito ha macchie rosse/marroncine, che poi spariscono e si spostano da altre parti. Il medico di famiglia l'ha mandato da diversi dermatologi, ma niente. Ultimamente gli si sono gonfiati anche i piedi e l'altra sera aveva una macchia scuretta su un piede (il sinistro) che poi è sparita.
Gli ultimi esami del sangue riportano:
EMOCROMO
wbc 6.70
rbc 5.21
hgb 14
hct 44.1
mcv 84.7
mch 26.90
mchc 31.7 (c'è un asterisco)
plt 254
FORMULA LEUCOCITARIA
neutrofili 3.46
linfociti 1.77
monociti 0.47
eosinofili 0.93 (un altro asterisco)
basofili 0.08

creatinina 0.8
s-ast 14
s-alt 27

s-amilasi pancreatica 16

alfafetoproteina 4.8
ag. carcinoembrionale 1.7
antigene mucinico 19-9 eq. 13.6
ag. prostatico spec. tot. 0.67

beta2microglobulina 1.8

s-rame 96

sangue occulto feci assente in tutti e tre i campioni

ricerca parassiti intestinali negativo

alleorgologia

antitransglutaminasi negativo
igE totali: 69.9
autoanticorpi anti-ana negativo

autoanticorpi anti-ena
U1RNP Negativo
RNP 70kD negativo
Sm negativo
SSA/Ro negativo
SSB/La negativo
Sc170 (topoisomerasi I) negativo
Centromero (CENP-B) negativo
Jo 1 negativo

Volevo sapere cosa può avere e a questo punto da quale specialista deve rivolgersi? Il medico di famiglia continua a indicargli dermatologi e dermatologi, ma nessuno risolve il problema.

Dati che non so se essere importanti:
Mio padre in passato ha sofferto di ulcera, di gastriti con reflusso (dovuti moltoprobabilmente al peso che aveva all'epoca 185 cm per 115 Kg ora è a 90 Kg).

Grazie dell'attenzione

Saluto

[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale

24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Dagli esami che lei ha descritto non si evince nulla di patologico. Piuttosto, le "macchie" di cui lei parla potrebbero essere piccoli stravasi emorragici sottocutanei.... le ha mai visto qualcuno? Perchè non le fotografa? Inoltre, non vi sono notizie sulla cura che suo padre segue: anche i farmaci potrebbero essere responsabili di quanto riferito. Inoltre: vi sono animali domestici in casa? è stata eseguita una ecografia addome? come sono i valori di ferritina e di uricemia? Come vede, molte ancora sono le possibilità di studio del caso di suo padre.
Dr.ssa Provvidenza Fodale

[#2] dopo  
Utente 274XXX

Buongiorno Dottoressa,
son state viste da dermatologi e dal medico di base, ma a parte prescrivere creme e cremine (che non danno alcun giovamento) non hanno fatto di più. Farmaci glieli stanno cambiando in continuazione, ma non ha avuto giovamenti finora. Avevamo un cane, ma purtroppo è morto a maggio. Per quanto riguarda altri esami il medico di base (che fossi in mio padre cambierei) non vole prescrivergliene perchè secondo lui non importanti e non neccessarie. Per quello volevo sapere un parere ed eventualmente capire lo specialista di riferimento....

Grazie