Utente 287XXX
Cortesemente chiedo un vostro parere e un consiglio su cosa devo fare per capire bene la diagnosi e risolvere il problema.

L'esame mirato nella sede della tumefazione palpabile documenta la presenza in regione nucale a destra, di formazioni linfonodale del diam. di mm 9 a struttura ed ilo conservati; ulteriori elementi linfonodali si riconoscono in regione nucale controlaterale (diam. max di 6 mm) e lungo le catene linfonodali laterocervicali (mm 4).
Tiroide regolare per dimensioni e struttura.
Trachea in asse.

Distinti saluti, M. P.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Le cause di una linfoadenopatia possono essere davvero varie,
una causa molto frequente di linfoadenopatia può essere la Mononucleosi,

ne parli quindi con il suo curante per intraprendere un opportuno percorso diagnostico.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it