Utente 376XXX
Cerco di sintetizzare la mia storia. da circa 19 mesi soffro di diarrea ( massimo 3 scariche al dì) feci molli sottili scarse, tachicardia sempre sui 95/100 battiti al minuto.nel tempo ho perso 4/5chili, rapido riempimento dello stomaco sono sempre stanca, affaticata. fino a 3 mesi fa tutti gli esami eccetto la ves erano nella norma. da 15 giorni la situazione si è completamente ribaltata. ho visto 7 medici e tutti mi hanno ripetuto che non era nulla. ma io continuavo a stare male e ho deciso di rifare dopo 3 mesi gli esami del sangue. ves alta a 36, pcr a 35.9. emoglobina 11,8 ferritina a 3, ferro a 28 (http://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/470103/Diarrea-cronica-da-18-mesi-e-altri-sintomi RIPORTO QUI UN MIO CONSULTO DI UN MESE FA DOVE SPIEGO MEGLIO LA SITUAZIONE). oggi rifaccio gli esami. persiste ves a 33, pcr a 15, il medico mi ha fatto rifare tutti gli esami, compresi ldh e beta2 microglobulina che sono nella norma. mentre le immunoglobuline igg risultano elevate 1895 ( valori di riferimento 700-1600). il medico di base ADESSO sospetta un linfoma o un tumore al colon. anche il mio nuovo gastroenterologo solo adesso dice che non è stress! è un anno e mezzo che ripeto a 7 medici diversi che sto molto male. il mio nuovo gastro mi ha prescritto per l 'appunto una beta 2 microglobulina che è risultata a 1,37 quindi nella norma. poi ileoscopia che dovro effettuare fra una settimana e entero risonanza ( spero fra 2 settimane). si teme un linfoma. il medico di base mi ha prescritto una radiografia al torace che in realtà già ho fatto 7 mesi fa, visto il respiro corto e la tachicardia costante, ma rifarò fra 2 giorni. inutile dire che sono spaventata. mi sento affaticata.non ho piu 3 scariche di diarrea al dì ma dopo cura con flagyl e normix solo una al mattino alcune volte molli altre un po piu formate. ma dopo mangiato ho sempre dolori addominali ( senza defecazione) e gonfiori e fastidi, peso allo stomaco, meno appetito. ho anemia a 11,8, ferro a 28 ( il minimo è 37), ferritina a 3. ho disturbi visivi con flash davanti agli occhi, un po' di prurito, tachicardia che si placa solo con sequacor, inoltre ho un senso di rapido riempimento dello stomaco e nausea e forte salivazione dopo mangiato. dopo un po' che smetto il normix ricomincia la diarrea o comunque le feci molli. inoltre ho indolenzimento osseo e mi danno fastidio le ginocchia, ho dolori e prurito alle ginocchia soprattutto. il mio medico di base continua a propendere anche lui per una forma tumorale, vista la mia stanchezza e il mio aspetto e preoccupato anche per la pcr elevata e le immunoglobuline IGg che ne pensa? sarei grata se mi deste un parere i giorni sembrano non passare mai. ho perso mio padre per broncopolmonite ma in seguito a un periodo di forte diarrea, anemia, ferritna alta. non abbiamo mai saputo se avesse davvero un cancro al colon perchè troppo debilitato per fare la colonscopia.a nche questo mi spaventa parecchio, perchè magari lui davvero aveva un cancro al colon e quindi io ho l'aggravante della familiarità. come si legge dai miei precedneti consulti ho già effettuato rettoscopia, colonscopia ( condotta fino al cieco però), gastroscopia, 3 ecografie addominali, una eco delle anse intestinali. insomma molti esami senza arrivare a nulla e ora sembra esplosa la malattia con queste analisi sballate. un anno fa ho rilevato un campione di sangue occulto positivo. ho poi rifatto altre volte l'esame mesi fa ed era sempre negativo. grazie per l'attenzione e per il servizio che offrite

[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale

24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile signore, la realtà di esame endoscopico negativo (la progressione sino al ceco è il massimo possibile per tale esame) intanto deve tranquillizzarla in tal senso. La familiarità per Ca. del colon mi pare non sia stata mai accertata. Ha eseguito un esame parassitologico delle feci (rigorosamente effettuato su tre campioni consecutivi) ? Mi faccia sapere.
Dr.ssa Provvidenza Fodale

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Gentile dottoressa, mi scuso per rispoderle solo ora ma ero fuori per lavoro. sono sopraggiunte altre complicazioni. ieri sono andata in ferie e ho preso la prima somministrazione di ferro Intrafer ( 20 gocce a pranzo e 20 a cena). in piu prendo normix e spasmomen. stamattina ho defecato formato ma un po' molle e per la prima volta ho visto del sangue nel wc e mentre mi pulivo c'erano feci e sangue. mi chiedo se sia un tumore che stia progrendendo o una infiammazione. o se possa essere stato il ferro a irritarmi ( inpassato l'ho preso anche per 4 5mesi di seguito ma nonmi ha mai dato problemi). ma ora il mio intestino e davvero debole. per esempio sabato sera ho mangiato dei fritti ( pochi) e un dolcino 8 dopo mesi e mesi di astinenza e appena tornata ho avuto mal di pancia e una scarica di diarrea. l'esame parassitologico l'ho fatto un anno e mezzo fa appena cominciati questi problemi ma se non erro l'ho effettuato su un solo campione. ora sono in ferie ma ovviamente ninete vacanze. sto davvero male. il 21 devo effettuare una risonanza all'intestino tenue poi alla fine di agosto ritorna il mio gastroenterologo che vuole ripetere la colonscopia o meglio effettuare una ileoscopia. tuttavia sono ancora piu preoccupata, sia per le immunoglobuline alte ( il massimo è 1600 io ho 1895, poi la pcr elevata prima a 36 poi a 15 e la ves a 33.inoltre le ricordo che dalle analisi effettutate 3 settimane fa ho lieve anemia 11,8 di emoglobina e ferro molto basso e 28 e ferritina a 3). il ferro può aver provocato una perdita di gocce di sangue, cioe magari ha irritato ancora di piu l'inetstino? ciononostante sto continuando a prenderlo.. ho sempre piu timore di avere un cancro perche ho sempre peso allos tomaco, analisi sballate, feci molli, appena mangio qcsa di piu grasso succede un inferno nel mio addome e ora anche il sangue! ho chiamato una clinica privata per un ricovero, ma mi hanno detto che potranno farmi ricoverare solo a settembre e a quel punto preferisco andare in ospedale dal mio medico. cosa ne pensa? potrei davvero avere un tumore con un pcr a 36 e la lieve anemia e distrubi che nonpassano da 19 mesi?appena mangio anche se non mangio nulla di pasticciato ho sempre mal di pancia..non le dico poi se mangio qualcosa di piu grasso! il mio medico di base dice che potrebbe essere una infiamamzione, ma la calprotectina e nella norma e dalla colon non e emersa nessuna infiammazione eccetto un lieve eritema al sigma. il fatto che vi fossero delle feci potrebbe aver inficiato l'esame a suo parere?? inolte mi sembra che dopo aver fatto la colon e aver bevuto il selg io sia peggiorata...come se il selg mi avesse irritato ulteriormente l'intestino. pensa che dovrei recarmi in pronto soccorso?mi sento debole, preoccupata e ho sempre tachicardia che diventa ancor piu forte dopo mangiato.- grazie per la sua gentile risposta