Utente 284XXX
gentile dottore sono una ragazza di 31 anni, la scrivo perchè dal mese di marzo soffro fi dolori allo sterno petto e clavicola. in modo specifico il dolore è il dolore parte dallo sterno e si irradia verso il lato dx del torace e clavicola, la sensazione che percepisco e' come se fosse un osso unico che mi fa male che part dallo sterno e arriva alla clavicola. quando inizio il dolore ne parlai con il mio medico e mi disse che era una nevrite e mi prescrisse degli antinfiammatori, li presi per qualche giorno , ma dopo un po li stoppai a causa del mio reflusso . ildolore si calmò ma non passò allora presa dal panico di mia iniziativa andai a farmi un Rx al torace dalla quale non si evidenziavano problemi. ( la feci principalmenmte per paura di avere qualche grave malattia polmonare). da quel momneto questi dolori vanno e vengono. ieri infatti vestendo mia figli nrl girarmi nel prendere i vestiti il dolore è statto fotissimo e ora sento tutta quella zona indolenziata come se mi bruciasse. voglio anche dirle che diversi anni fa ho fatto delle RM alla colonna e alla cervicale dallae quale si evince due ernia a disco , scoloisi a doppia curva e eria cervicale con collo rigido. secondo il suo parere medico questi fastidi diprndono solo da un fatto muscolare o posono centrare i polmoni ( la mia paura è che possa essere un tumore ai polmoni) , e siccome il mio medico parla di nevrite po' durare per così tanto tempo? dimenticavo ho fatto anche ecg ed ecc. tutti negativi. io rx al torace l'ho fatta ad aprile per questi problemi e' il caso di ripeterla. se avessi avuto un tumore si sarebbe visto?la ringrazio se potrebbe aiutarmi

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Signora, i suoi dolori non hanno le caratteristiche sel dolore cardiaco.
Non so perche' lei sia ossessionata dal tumore al polmone, ma sta di fatto che la rx che ha eseguito ad Aprile e' risultata normale.

Si tranquillizzi

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 284XXX

grazie dottore per la sua risposta. per quando riguarda il perche ' sarà forse per il fatto che sono stata una fumatrice e poi mi metto a cercare notizie su internet.
vorrei approfittare ancora della sua disponibilita'. mi capita da diverso tempo anche qualche anno di avvertire una vibrazione al lato sinistro del petto. stanote appunto non riuscivo a dormire e ho avvertito questa sensazione accompagnata anche da fitte allostomaco. a maggio del 2016 ho eseguito elettrocardiogramma eco cardiogramma e eco alla carotide. e ho messo holter . fortunatamente tutti nrgativi. da cosa potrebbe dipenede questa vibrazione? dimenticavo io soffro di reflusso gastro esofageo. la ringrazio mille.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il cuore non emette vibrazioni.
Lei e' molto ansiosa
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza