Utente 100XXX
Buongiorno signori medici,verso Natale avevo un po'di bruciore in gola senza sintomi,poi è passato e si è ripetuto a Capodanno, quindi ho avuto raffreddore per 10 giorni che si è tramutato in tosse con poco catarro ma con 3-4 linee di febbre, curato dal medico di base con antibiotico Augmentin (amoxicillina 875 mg + acido Clavulanico 125 mg) una bustina ogni 12 ore e Bentelan entrambi per 6 giorni.
Mi sentivo molto meglio non avevo più febbre, ma mi rimaneva la tosse. Dopo una settimana è andata via la tosse e dopo brevissimo tempo, dal 9 febbraio mi è tornata una febbricola di 37,1-37,4° C che sale verso mezzogiorno e scende quando vado a letto verso l'una di notte, la mattina sino a mezzogiorno non ho febbre,arriva verso mezzogiorno. Con la febbre ho leggera astenia e debolezza, penso causata dalla febbre.
Adesso a parte la febbre non ho altri sintomi a parte lievissimo ma quasi nullo bruciore in gola. Il medico di base pensando a possibile reflusso gastrico (GERT) mi ha ordinato Riopan, ma non ho avuto nessun beneficio e non mi sembra di avere nessun reflusso gastrico.
Ho fatto visita ORL il 17.02 (oggi) che mi ha detto che c'è una lieve infiammazione della faringe, ma niente surplus di muco nelle fosse nasali e catarro in faringe, e non si sente di associare in via esclusiva la lieve infiammazione della faringe con la febbricola, dice se fosse un infezione da virus darebbe febbre più alta.
Mi ha prescritto: intanto nuova cura antibiotica con antibiotico con diverso spettro (Cipaxim 500 1x1 die) visita pneumologia (valutare schermografia toracica) esame del sangue:Emocromo, VES, TAS, Funzionalità epatica, anticorpi HIV.
Quest’ultima mi ha spaventato perché effettivamente 6 mesi fa durante una vacanza in Brasile ho avuto un avventura e una ragazza mi ha fatto un rapporto orale (lei a me) e un rapporto protetto con preservativo integro, per altro molto breve che nemmeno sono arrivato alla fine. Però la cosa mi sta molto agitando.
Ho letto anche che la Tubercolosi da questi sintomi (febbricola serale), come l’Epatite o il Cancro.
Dopo quest’ultime valutazioni ho una paura che mi tremano le gambe, vi rendete conto è la tua vita che finisce, io ho 38 anni non può essere così. Mi sto spaventando per niente? Scusate mi vergogno un po’ per la paura ma la provo.
Faccio presente che nell’estate 2007 ho avuto un infezione in gola che mi è guarita dopo 2 settimane di antibiotici però avevo febbre a 38-38,5°C.
Perché secondo voi ho la febbricola con astenia, mi consigliate altri esami?
Può essere la leggera faringite a causare la febbricola da 10 giorni?
Un grande grazie a tutti , vi ringrazio tantissimo per la corte attenzione
Cordialissimi saluti

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

voglio ben sperare che non sia affetto da gravi malattie; in realtà la febbricola che accusa potrebbe dipendere da vari fattori "banali" che non richiamano le gravi malattie che ha menzionato.
Attenda i risultati di laboratorio sui quali potranno effettuarsi considerazioni più specifiche.

Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 100XXX

Buongiorno signori medici, innanzi tutto vorrei ringraziare il dott. Ferrero Leone per il suo consulto che per fortuna si è rivelato azzecato (speriamo).
Ho finalmente i risultati delle analisi del sangue e delle urine, tutti negativi, gli unici valori un po' fuori norma sono: per il sangue l'albumina 48 g/l (40,2-47,6) e sempre per le proteine la frazione beta 1 5,7 g/l (3,4-5,2) e beta 2 5,3 g/l (2,3-4,7) però il commento è di tracciato senza evidenti anomalie di tipo qualitativo.
Poi per le urine Osmolalità ionica 185 m0smol/L (250-481)e gluboli bianchi 17 num/ ul (fino a 12).
Secondo voi questi 2 valori che significano?
Dovrei rifare esame urine?
Il resto è tutto ok.
Gli esami sono i seguenti:aspartato aminotransferasi, alanina aminotransferasi,fosfatasi alcalina, gamma glutamil transferasi, bilibirubina toatle ed esterificata, tempo di protrombina, VES, emocromo, fibrinogeno, titolo antistreptolisinico, mononucleosi,HIV, epatite C, HBSAG, antitireperossidasi.
Sono ancora in attesa di virus HBV DNA polimerasi però essendo i valori relativi al fegato e dell'emocromo ok mi sento tranquillo.
Altra cosa molto importante da alcuni giorni la febbricola è andata via e anche l'astenia e adesso mi sento BENE.
Il medico di base mi ha detto di stare tranquillo che ormai qualunque cosa fosse è passata e che gli esami vanno bene.
Spero quindi che sia tutto ok e che questa triste storia sia finita.
Un grande saluto a tutti e grazie per la cortese attenzione

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La cosa più importante è che adesso la febbricola sia scomparsa; le lievi alterazioni urinarie sono traccia di un risentimento ormai passato.
Mi faccia sapere gli esiti definitivi; grazie a lei per la fiducia riposta in questo servizio.
Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica