Utente 149XXX
Gentili professori vi espongo brevemente il mio problema.Il giorno 22102009,data del mio trentesimo compleanno,ho riportato sul lavoro un trauma da schiacciamento gomito sinistro con frattura esposta plurifamm.epifesi distale omero sx con perdita di sostanza ossea.Mi e' stato effettuato un intervento chirurgico di toilette chirurgica zona esposizione e riduzione e sintesi con placca e viti omero distale sikn.Proprio oggi ho terminato il trattamento riabilitativo iniziato il 312 in quanto nell'ultimo mese non ho avuto alcun miglioramento.Il referto della fisiatra parla di un quadro clinico stabilizzato con residua importante limitazione funzionale al gomito.ROM est attiva:40gradi-100gradi.Completa la pronosupinazione.Dolore persistente nel movimento(VAS:5).Consiglio visita ortopedica per valutare l'indicazione a procedere chirurgicamente per migliorare l'articolarita'.
Al momento l'inail non ha ancora valutato la mia invalidita'poiche' come dicevo ho terminato solo oggi il ciclo riabilitativo.aldila' di quello che sara' il referto del prossimo controllo ortopedico(a questo proposito vi chiedo un vostro parere su un tentativo di"sblocco"in anestesia)se come sembra non ci fossero ulteriori miglioramenti quanti punti d'invalidita' pensate possano spettarmi?E sarebbe possibile a grandissime linee ipotizzare l'entita' di una eventuale liquidazione del danno o di una rendita mensile?Grazie mille per l'attenzione,aspetto un vostro parere in merito.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
una valutazione precisa del suo danno può essere effettuata solo dopo visita diretta.
Consideri, a grandi linee, che un blocco articolare del gomito può oscillare tra il 15 ed il 18 % (ma non dovrebbe essere il suo caso).
Attenda la chiusura dei postumi da parte dell'Inail.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni