Utente 154XXX
Buongiorno, innanzitutto grazie per il servizio che ci fornite! Volevo chiedere qualche informazione per quanto rigurda il mio infortunio sul lavoro. Il 19/11/09 scivolando vado a sbattere con la mano sx contro il muro e questa subito si gonfia e causandomi dolore. Dopo l'rx risulta una frattura scomposta al v mtc per la quale verrò poi operata il 23/11 - intervento di osteosintesi con inserimento di una micro vite. Sto facendo ancora i controlli dal fisioterapista e porto un' ortesi la notte per tenere il mignolo più "dritto" possibile. L'inail mi ha detto che mi arriverà a casa una lettera per la verifica dei postumi e attribuzione pnt invalidità (infortunio chiuso il 9/3/10). Vorrei sapere dopo quanto tempo vengono appunto valutati i postumi e se il danno è solo funzionale o anche estetico. Attualmente ho una sorta di "montagnetta" nella parte alta della mano, non riesco a chiudere il pugno e se ci provo avverto forte dolore, sento spesso formicolio e il mignolo non riesce a stare "dritto", inoltre non posso portare pesi e anche guidare non risulta facile. Spero cmq col tempo di riprendere la funzionalità al 100% (ho quasi 27 anni e il chirurgo ha detto che questa "brutta" frattura si è saldata anche per la giovane età altrimenti non sarei stata altrettanto fortunata). La ringrazio per la Sua, sicuramente, "illuminante" risposta!

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

non vi è un tempo standard per la valutazione dei postumi, ma dipende da caso a caso.
Quando l'INAIL la giudicherà guarita e in grado di riprendere il lavoro, dopo qualche mese la chiamerà a visita per valutare i postumi.
Se verrà fatta una valutazione di almeno il 6%, le verrà data una somma una tantum come indennizzo, oltre ai giorni di temporanea.

La valutazione non dipende solo dal tipo di frattura, ma anche dalla effettiva limitazione funzionale dei movimenti del V raggio.

infortunio inail
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=89894
http://www.medico-legale.it/infortunio_inail.html

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 154XXX

Grazie per la Sua risposta!
Mi è stata valutata un'invalidità permanente pari al 3%...senza nessuna ulteriore visita per verificare il funzionamento della mano. Ho fatto ricorso e sono in attesa di essere visitata dal medico legale dei sindacati.
Volevo chiederLe un'altra cosa se puo' aiutarmi...sa per caso se per legge è obbligatorio che l'ufficio abbia un'assicurazione?

RingraziandoLa anticipatamente, porgo distinti saluti
Buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
un'assicurazione obbligatoria oltre a quella INAIL?
NO, nessun'altra assicurazione è obbligatoria, nè per polizze infortunistiche private nè per RC (rischio civile), anche se quest'ultima ce l'hanno quasi tutte le ditte.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it