Utente 160XXX
Un cordiale saluto.

Diversi anni fa (più o meno cinque) mi sono sottoposta a un intervento di devitalizzazione del sesto molare superiore destro. Il dentista non ha effettuato correttamente la devitalizzazione e, oltre a continuare a cariarsi e a dolermi, ha causato la formazione di un granuloma in corrispondenza del molare, dalla parte del palato.

L'anno scorso, stanca dei continui ascessi causati dal granuloma e della carie che aveva distrutto gran parte del dente, mi sono rivolta ad un altro dentista, che ha provveduto ad effettuare nuovamente la cura canalare e ha completamente sottovalutato il granuloma, chiudendomi il dente con una capsula senza attendere il suo riassorbimento, consigliandomi solamente di prendere antibiotico per una settimana perché a suo parere sarebbe regredito autonomamente.

Ovviamente ciò non è successo e mi sembra sia anche peggiorato. Ha continuato ad infettarsi e a secernere pus ogni due o tre mesi e, un mese fa, l'ascesso era talmente grande che mi si è gonfiato anche il viso, oltre alla febbre che mi porto dietro da un mese.

Mi sono infine rivolta ad un terzo dentista il quale, avendo constatato con una panoramica la presenza di un'infezione estesa, mi ha detto che, per guarire, bisognerà estrarre il dente.
L'estrazione del dente comporterebbe anche la rimozione della capsula installatami neanche un anno fa dal precedente dentista e, dopo la guarigione, l'installazione di un impianto.

Alla luce del fatto che sto ancora pagando le rate del precedente lavoro, ho pensato che potrebbe essere fattibile la richiesta di un risarcimento nei confronti del dentista che ha sottovalutato il granuloma, almeno pari alla cifra pagata per il precedente lavoro.

Tuttavia, prima di procedere, dovrei comunque rivolgermi ad uno specialista in odontoiatria legale (che costicchia).

Mi rivolgo quindi a voi per domandarvi se ho una qualsiasi speranza di ottenere un risarcimento a causa della negligenza nel trattamento del granuloma e, quindi, se mi consigliate di procedere.

Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
il caso come da lei illustrato appare francamente meritevole di una consulenza tecnica specialistica medico legale. Si affidi dapprima al medico legale il quale provvederà ad affiancarsi ad odontoiatra con il quale le potrà dare un parere esaustivo sulla sua vicenda.
Ancor prima del granuloma mi sembra che tutta la sua vicenda sia connotata da aspetti poco chiari.
Sui costi che dovrà affrontare non posso far altro che dirle che chi lavora è giusto che venga pagato.
A tal proposito le consiglio anche di rivolgersi ad un avvocato di fiducia per poter eventualmente adire ad una via magari più breve ovvero quella di un accertamento tecnico preventivo da compiersi in tribunale. Si rivolga ad un legale che così le spiegherà con dovizia di particolari la strada migliore da intraprendere.
Dapprima, però, si affidi ad uno specialista in medicina legale.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 160XXX

La ringrazio molto per la sua celere risposta. Sono un po' demoralizzata perché la febbricola che non mi passa più mi causa debilitazione e mal di testa e ora so di dover aspettare altro tempo prima di curarmi per effettuare la perizia legale.
Ho preso appuntamento con un odontoiatra legale e tra due settimane avrò la conferma, dopo la quale contatterò il mio legale per sapere il da farsi.
Tuttavia non riesco a capire, dalla sua risposta, quali sarebbero gli aspetti poco chiari.
La ringrazio ancora.

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
gli aspetti poco chiari derivano dal numero di dentisti che si sono avvicendati sul suo dente.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni