Utente 103XXX
Buonasera ,vi vorrei chiedere un parere sulla mia situazione.Sono un dipendente di una grande catena di distribuzione.Ho lavorato dal 1990 al 2000 al deposito,come preparatore merci e carrelista,dopo sono andato al negozio dove per altri dieci anni o fatto magazziniere e rifornitore.L'anno passato in seguito a forti dolori alla schiena,sono andato al pronto soccorso e da una risonanza magnetica e' emerso che ho due vertrebe schicciate e una ernia (l5-S1).Volevo sapere se posso chiedere la malattia professionale,visto che specialmamente durante il periodo al deposito i scatoloni che si prendevano a mano erano pesantissimi(oggi non possono superare un certo peso).Sul carrello elevatore la schiena risentiva delle vibrazioni del pavimento sconnesso.Io quando ho iniziato a lavorare,non avevo nessun problema alla schiena,infatti ci fece una visita un medico nominato dall'azienda e risultai non avere problemi.Grazie anticipatamente della risposta.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
genericamente i requisiti per una richiesta di malattia professionale sussistono (rischio lavorativo, patologia idonea, tempo sufficiente di esposizione al rischio).
Le consiglio comunque di rivolgersi ad una struttura di patronato per le informazioni indispensabili da avere prima di intraprendere una richiesta di malattia professionale.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni