Utente 168XXX

Sono un ragazzo di 27 anni. Dieci anni fa ho seguito una terapia della durata di circa un anno e mezzo di antidepressivi (seroxat) terminata con completa guarigione a circa 19 anni. Durante quel periodo mi era stata rilasciata la patente di guida. Alla visita avevo dichiarato la terapia che stavo seguendo e per il rilascio era stato sufficiente presentare all'ASL un'attestazione del medico che mi seguiva senza dover passare da alcuna commissione. Sottolineo come la patente mi sia stata rilasciata con validità decennale. Tra qualche mese la patente scadrà, dovrò ancora dichiarare quella terapia di dieci anni fa o potrei non farlo? Dovrò passare comunque dalla commissione provinciale?

Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

se le viene chiesto un'anamnesi, deve dichiarare tutto
senza timore, però, si tratta di un episodio lontano e ormai superato
che secondo me non avrà alcuna influenza nel rinnovo della patente

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it