Utente 169XXX
salve, sono una donna di 51 anni e lavoro da più di 20 come cuoca in una clinica privata.
mi è stata diagnosticata una tachiaritmia con battiti che arrivano fino a 190 al minuto, inoltre mi è stato diagnosticato un aneurisma del setto interatriale. a causa di queste patologie avverto vertigini, sudorazioni fredde, tremito alle gambe e alle mani, emicranie. il mio è un lavoro pesante in quanto mi trovo a dovere sollevare pesi( pentole piene, cassette di alimentari da sistemare), sono sottoposta a forti sbalzi di temperatura ( dal caldo di una cucina al freddo dfi una cella frigorifera) e tutto ciò peggiora indiscutibilmente il mio stato, senza considerare lo stress emotivo e psicologico dovuto alle problematiche inerenti il lavoro stesso e il rapporto con colleghi e capi. la mia domanda è: posso fare domanda di pensione all'inps sulla base dei contributi versati tenuto conto delle mie patologie? grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

sicuramente può fare domanda all'INPS non di pensione d'inabilità ma di assegno d'invalidità.
Per la pensione, infatti, le sue patologie non sono sufficienti a renderla del tutto inabile a qualsiasi attività lavorativa.
Per l'assegno di invalidità, invece, si prende in considerazione l'attività lavorativa che si svolge e se questa viene svolta con difficoltà o se può portare ad un peggioramento delle sue malattie.
L'assegno di invalidità, peraltro, dura solo tre anni e alla scadenza va rifatta la domanda e potrebbe anche non esserle rinnovato; diventa permanente solo dopo tre rinnovi consecutivi.

Tale assegno le consente anche continuare a lavorare; infatti, bisogna poi appurare, ammesso che l'INPDS glielo conceda, se l'importo economico, che viene calcolato in proporzione ai contributi versati, sia sufficiente per consentirle di licenziarsi e quindi di fare a meno dello stipendio.

invalidità inps
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=89898
http://www.medico-legale.it/invalidita'_inps.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it