Utente 177XXX
Buonasera,
a seguito di un sinistro ho riportato un trauma contusivo distorsivo mandibolare con sublussazione dell'ATM. Per questa tipologia di traumi, in mancanza di fratture, è comunque configurabile una invalidità permanente? se è configurabile, in linea di massima quanti punti possono essere riconosciuti?
Vorrei infine sapere se in sede di visita medico legale è riscontrabile se una lieve patologia alla mandibola è stata effettivamente provocata dall'evento traumatico oppure se è congenita e quindi di natura non traumatica. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

se vi è stata una sublussazione dell'articolazione temporo-mandibolare e questa è ben documentata dai relativi accertamenti e se da questa sublussazione è residuata una disfunzionalità della stessa articolazione, lieve o grave che sia, sicuramente vi saranno dei postumi permanenti da valutare.

Il giudizio sulla genesi congenita oppure traumatica della patologia mandibolare discende dall'analisi complessiva del contesto anamnestico, clinico, documentale e degli accertamenti eseguiti e proprio su tale analisi si fonda la peculiarità del lavoro del medico-legale.

http://www.medico-legale.it/danno_biologico.html
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/163-danno-persona.html

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it