Utente 164XXX
Salve,
nel 2006 avviai una pratica per il riconoscimento dell'invalidità civile (50% di invalidità lupus eritematoso sistemico e insufficienza renale lieve) ad oggi se dovessi integrare con le nuove patologie (epilessia controllata, miocardite ed insufficienza renale da lieve a moderata) a quanto l'INPS (indicativamente) può innalzarmi la percentuale di invalidità?
La ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona

24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Presumibilmente la percentualmente potrebbe giungere attorno al 74% (quota minima per il conseguimento della pensione d'invalidità: naturalmente per essere precisi occorrerebbe conoscere le situazioni funzionali cardiaca e renale ed il tipo di epilessia da cui è affetta.
Saluti
Dr. Alessandro vallebona

[#2] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

a completamento di quanto già scritto dal collega Vallebona, deve sapere che:

dal 74% al 99% si ottiene l'ASSEGNO d'invalidità, che è di 246,73 € al mese
ma per poterlo avere non bisogna superare un reddito annuo di 4.238,26

col 100% PENSIONE di inabilità civile che è sempre di 246,73 € al mese
ma per poterlo avere non bisogna superare un reddito annuo di € 14.466,57

Buona giornata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#3] dopo  
Utente 164XXX

Buongiorno.... ho avviato le pratiche per il riconoscimento dell'invalidità...mi hanno assegnato il 70%. Volevano assegnarmi l'accompagnatoria ma non avendo più avuto nessuna crisi di epilessia a quasi 2 anni dall'avvenuto ho ribadito che non ne necessito. Ora le chiedo se ipoteticamente mi avessero dato il 75% a livello lavorativo che cosa comprometteva? Io faccio un part time di 20 ore settimanali..
Grazie mille

[#4] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
a livello lavorativo non avrebbe comportato nulla nemmeno col 75%
col 75% (se il suo reddito annuale fosse meno di circa 5000€) avrebbe avuto diritto all'assegno mensile di € 250 circa
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it