Utente cancellato
puo famiglia fingere ignoranza per anni per risparmiare su salute di familiare e non vedere piu fatti da curare insieme e certe difficolta??puo un medico intimo far leva su ignoranza di altri in famiglia e faragire contro a scopo di risparmio?si puo pretendere normalita e lavoro mentre ci si cura e ci son mlteplici fatti da curare e interventi fatti da poco e postumi o altri interventi da fare? se abbiam chiesto invalidita per piu fattori ma non l'abbiam avuta,per burocrazie difficoltose o settori particolari non riconosciuti,, ce una legge che difende il paziente e anche da ignoranza medica e altrui su fartti capitati da bimbi che posson risentire di eta ',di prevedibili fastidi,? un fatto infantile non curabile avra conseguenze.per esempio.se si somma a a qualche altro anche curabile,la famiglia puo offendere nelle difficolta e durante cure fingendo ignoranza perche un paziente e' adulto? si puo recriminare un problema da trauma infantile e farlo pesare se ha un costo che pregiudica sommato ad altri eventi ?se esiste una legge consente al paziente rispetto e privacy e non essere sottoposti a critiche e danni per risparmio'?una legge del tipo ma vale per minorenni e basta o vale anche se un maggiore e'incappato in piu complicanze e postumi e un gruzzolo di cure prolungate, quindi spese ,pause? un genitore puo per es. ignorare un trauma infantile curabile in parte che dia alcuni problemi e fingere per anni non sapere?il medico curante ho letto ultimamente ha l'obbligo di aggiornarsi su settori particolari ,varie branche medicina,di malattie di pazienti,esiste questa legge?grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

di recente sono pervenuti alcuni quesiti molto simili, per contenuto e stile, al Suo:

https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-legale-e-delle-assicurazioni/254673/difficilissimo-disumano-trovare-rimedio-per-esiti-malasanita

https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-legale-e-delle-assicurazioni/255839/Un-dolore-continuo-dopo-cure-e-interventi-chirurgici-puo-bastare-per-azione-legale

https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-legale-e-delle-assicurazioni/256208/Come-si-puo-avere-risarcimento-da-un-medico-familiare-dentista-che-ci-ha-rovinat

Per le problematiche in ambito familiare che Lei riferisce, potrebbe richiedere l'intervento degli operatori sociali del servizio sociale del comune di residenza, che Le forniranno senz'altro il supporto necessario.

Per quanto riguarda poi le cure, per Lei come per gli altri, il mio parere resta quello che, poichè conservare la salute è importantissimo, se si vuole evitare di incorrere nei problemi che Lei riferisce, è indispensabile rivolgersi a professionisti di provata serietà e competenza.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]