Utente 121XXX
Salve, sono una ragazza di 33 anni, dopo aver partorito, due anni fà mi sono ammalata. I miei sintomi, tosse. febbre, cefalea nucale , tosse stizzosa e anemia microcitica cronica, indici di flogosi, ves e pcr altissimi. Dopo vari ricoveri ospedalieri, mi è stata diagnosticata una BOOP, associata ad un arterite di takayatsu isolata polmonare. Ho ulteriori accertamenti in corso che devono stabile se si tratta proprio di arterite di takayatsu o una vasculite polmonare isolata. Per stare bene devo assumere quotidianamente cortisone ad alti dosaggi, in qs momento 32 mg al giorno di medrol. Volevo sapere se con qs tipo di malattie posso arrivare alla percentuale del 46% per richeidere di rientrare nelle liste per categorie protette, visto che ho perso il posto di lavoro precedente a seguito dei vari ricoveri. Eventulamente mi potete indicare un sito dove posso consultare qs cose. grazie e saluti

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il quesito e' di natura medicolegale piu' che clinico-autoimmune, lo sposto in area di medicina legale.
Come proporre correttamente quesiti online relativi ad analisi di laboratorio:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42830

[#2] dopo  
Dr. Valentino Marzolini

16% attività
4% attualità
4% socialità
VILLASANTA (MB)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
La Commissione Medica per la Valutazione dell'Invalidità Civile, istituita in ogni ASL, è la sede competente per misurare la sua percentuale di invalidità.
In Lombardia, i Medici di Medicina Generale compilano un modulo apposito per presentare il caso alla suddetta Commissione. uesta poi convoca la persona con richiesta scritta di produrre tutta ladocumentazione riguardante le patologie supposte invalidanti.
Non sono in grado di dire se le altre regioni adottano analoga procedura.
Dr. valentino marzolini

[#3] dopo  
Utente 121XXX

Ringrazio entrambi, per vs riscontro, attendo quindi risposta dalla sezione medicina legale,in quanto ho già presentatao alla mia ASL la domanda per l'iscrizione alle categorie protette; volevo inoltre specificare che attualmente sono seguita dal reparto di reumatologia di Brescia.grazie e saluti.