L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 775XXX
Buonasera, da circa 20 gg sto assumendo compresse di inositolo (1 gr al giorno), poichè ho un ritardo mestruale ho effettuato il test di gravidanza che purtroppo è risultato negativo.
Siccome ho notato che l'urina da quando assumo l'inositolo ha una colorazione molto forte (praticamente il giallo della compressa), volevo sapere se tale assunzione potrebbe aver alterato il risultato del test.
Resto in attesa di una vostra gentile risposta.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luca Spaccapelo

24% attività
0% attualità
8% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
I test di gravidanza immediati (quelli cioè acquistabili in farmacia) sono basati sull'individuazione della presenza della gonadotropina corionica nelle urine.
I livelli di questo ormone nelle urine non risultano influenzabili da sostanze quali l'inositolo.
Quindi il test non dovrebbe esserne influenzato, rimane il limite di specificità del test pertanto se il ritardo mestruale permane è consigliabile ripeterlo a distanza di 3 giorni da primo.
In bocca al lupo
Dr. Luca Spaccapelo