L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 356XXX
salve
sono un ragazzo di 32 anni con un passato di periodi ansiosi curati con uno psichiatra.
Da oramai 15 anni ho frequenti episodi di dissenterie, cattiva digestione,...
Non avendo mai riscontrato nelle visite fatte nulla di particolare trenne un morbo di gilbert congenito e dei microcalcoli alla cistifellea che sto curando con il deursil; le colpe sono sempre state attribuite al colon irritabile
in questo momento mi trovo in una situazione di frequenti dissenterie. doloretti a fior di pelle attorno all'ombelico.... il tutto dopo 5 6 mesi di totale benessere.
Mi chiedevo se esiste qualche terapia alternativa che possa prevenire queste ricadute che avvengono 1 2 volte l'anno che mi facciano fianlmente uscire da questo tunnel dove la preoccupazione di avere movimenti intestinali improvvisi nn mi fa viver bene
ringraziando per l'attenzione saluto

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la risposta al suo quesito è certamente positiva;
immagino che in tutti questi anni lei abbia già tentato di risolvere con gli schemi terapeutici convenzionali senza però ottenere esiti positivi.
Le consiglio vivamente di rivolgersi a colleghi esperti in medicina integrata che le sapranno indicare un percorso risolutivo per il suo colon irritabile.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica