L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 284XXX
Buon giorno,
da qualche mese assumo granelli di polline come integratore in quanto mi è stato detto che è un ottimo ricostituente e valido aiuto per contrastare la caduta dei capelli.
Ora vorrei sapere: per quanto si può assumere?
Io compro un barattolo (che mi dura circa tre mesi) e poi, una volta finito, faccio un mese di stop.
Va bene così o è meglio assumerlo tutto l'anno?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Fasani

24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
BOLLATE (MI)
BIELLA (BI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
Gentile utente, il polline è un ottimo integratore naturale, in quanto contiene sostanze nutritive importanti, soprattutto oligoelementi minerali, tra cui lo zinco, importante per la pelle, i capelli e il buon funzionamento del sistema genitale (sessuale) e immunitario. Può esere assunto anche per lunghi periodi, ma la sospensione ogni tre mesi per un mese, come fa lei, è un ottimo modo di assumere integratori in autoprescrizione. Non vi sono controindicazioni alla sua assunzione, ad eccezione delle persone che sono allergiche al polline, le quali è opportuno si astengano dall'assumerlo. Cordiali saluti.
Dr. Giovanni Fasani - Medico Specialista in Psicoterapia - Medico Esperto in Agopuntura e Omeopatia (Albo Medici Esperti Ordine dei Medici di Milano)