L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente cancellato
gentili medici di medicine alternative, mi rivolgo a voi per avere un consiglio su come fare per risolvere vari problemi che mi stanno affliggendo da un po' di tempo sperando che voi sappiate meglio di chiunque altro capire il problema in modo complessivo…il mio problema è infatti una commistione di sintomi forse molto collegati tra loro. sono una ragazza di 21 anni, eccessivamente sensibile allo stress, ho una forma di acne sviluppatasi nell'ultimo anno soprattutto sulle guance e con brufoli rossi grandi e doloranti, in più, contestualmente ho subito una diminuzione di peso che solo ultimamente sta invertendo tendenza (prima pesavo 49kg, sono scesa fino a 41 kg e oggi sono 44 per un'altezza di 156cm). questa diminuzione di peso è stata prima spontanea e poi in parte accompagnata da una lieve forma di anoressia nervosa che ho per fortuna messo da parte. ora mi ritrovo in un baratro, sono confusa, soggetta a sbalzi d'umore, tendente al depresso e in amenorrea da ottobre scorso dopo la interruzione della pillola anticoncezionale. Penso che gli ormoni incidano a loro volta su umore e brufoli, di consegueza sono sempre triste, non mi piaccio affatto, sono nervosa e irascibile oppure totalmente apatica e non riesco ad aumentare di peso più di così. mi sento sfiduciata, inutile, mi convinco che non riuscirò mai più a ritrovare il mio equilibrio. mi sento sporca, sbagliata, piena di errori, e questo per come sono fatta io (molto precisa, sempre alla ricerca della perfezione) è la peggiore delle condanne.inoltre mi sento terribilmente sola, ho pochi amici e per di più li sento distanti, e io non riesco ad aprirmi con loro perché mi sento a disagio. vi prego di aiutarmi, non ne posso più di sentirmi così senza capirne il motivo, a tratti mi giudico veramente stupida, credo di procurarmi tutti i problemi da sola. Vorrei tanto sentirmi normale.

[#1] dopo  
Dr. Roberto Pulcri

20% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
PITIGLIANO (GR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
buongiorno,
il suo problema è molto usuale nella nostra metodologia di medicine COMPLEMENTARI e non alternative,perchè di solito si tende a ridurre i problemi in scompartimenti stagni mentre nella sua situazione la visione d'insieme o Olistica che caratterizza per esempio l'Omeopatia e l'agopuntura permette di trovare il filo conduttore di tanti problemi apparentemente scollegati.Certo la mia è solo una consulenza oggettiva e le posso solo confermare che un approccio Omeopatico gestito da un medico preparato nella materia così come l'Agopuntura la possono rimettere in condizioni di equilibrio come diciamo noi in gergo per significare la guarigione.Pertanto può rivolgersi con fiducia nella sua zona per rintracciare un medico Omeopata o Agopuntore.
Cordialmente la saluto
R.Pulcri
roberto pulcri