Utente cancellato
Gentili Dottori,
volevo segnalarVi un mio dubbio. Il problema risale a 4 anni fa.
Per svariati mesi ho bevuto più di 5 litri di acqua al giorno per poi iniziare a soffrire di prostatite.
Volevo chiederVi se ci può essere una relazione tra i classici sintomi della prostatite e il fatto di aver bevuto per tanti mesi tantissima acqua.
Qualcosa si è scompensato?
Ringraziandovi per la disponibilità, con l'auspicio di avere più pareri possibile, auguro a tutti una buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Caro Signore,

in presenza di una funzione renale normale e in assenza di particolari disturbi dell'equlibrio idro-elettrolitico, bere tanta acqua non fa male.

In particolare, nessuna correlazione esiste tra elevato introito idrico e prostatite.

Un saluto,
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#2] dopo  
15972

dal 2010
Gentilissimo Dottor Mangione,
la ringrazio per la risposta e la disponibilità, approfitto della situazione per chiederLe quali sono gli esami che possono confermare che tutto è OK.
La ringrazio in anticipo e colgo l'occasione per augurarLe una buona serata