Utente 963XXX
Vorrei un parere riguardo i miei ultimi esami del sangue.

A dicembre ho donato il sangue e quando ho ricevuto il referto sulle analisi, mi sono accorto che la creatinina era al limite: 1,3 quando il massimo è 1,3.

Mi sono incuriosito e ho cercato i referti delle ultime analisi e ho scoperto che l'8-05-2007 il valore era a 1/1,3 e l'8-05-2008 a 1,17/1,3.

Considerando che ho 28 anni, alto 180 e peso 70 kg, faccio vita sedentaria e non pratico sport, vorrei sapere a cosa potrebbe essere dovuto tale aumento.
Faccio inoltre presente che due mesi prima dell'ultima analisi ho preso, sotto indicazione del medico, delle "compresse gastroresistenti" esomeprazolo (Axagon) per reflusso gastroesofageo.

Ringrazio anticipatamente per la risposta.
Grazie,
marco

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il valore da lei riportato dovrebbe essere messo in relazione anche con l'azotemia e con l'esme delle urine per una corretta interpretazione. Comunque, le oscillazioni dei valori da lei riportate risultano ancora in un ambito fisiologico da considerarsi nella norma, soprattutto se consideriamo il riferimento ad un prelievo venoso di circa 18 mesi or sono. Stia tranquillo.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO