Intervento stenosi lombare 2, 3, 4 vertebra

Buonasera, scrivo per mio padre, gli è stata diagnosticata una stenosi lombare alla 2, 3, 4 vertebra, gli hanno consigliato l'intervento perchè hanno detto che c'è il pericolo di paralizzarzi, il presente consulto è per questo: dato che mio padre ha 76 anni e soffre di fibrillazione atriale e ha l'aorta ingrossata, nonchè problemi di pressione alta, l'intervento può essere effettuato in anestesia locale o con intervento meno invasivo?
grazie
spero in una risposta a breve

cordiali saluti
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
il rischio di una paralisi completa agli arti inferiori per la presenza di una stenosi del canale lombare è teoricamente possibile,ma rarissimamente realizzabile.
Nella stenosi vi sono altri importanti sintomi come il dolore lombare, la difficoltà a mantenere una deambulazione prolungata senza comparsa di disturbi ecc. che pongono l'indicazione alla terapia chirurgica.

Detto questo, bisogna appunto valutare con una accurata visita specialistica, la relativa urgenza, la metodica e la tecnica di intervento, i rischi complessivi.

Non avendo la possibilità di valutare tutti questi parametri, non so rispondere in modo esaustivo alle domande che Lei ha posto.

Se la stensoi è serrata con presenza disturbi neurologici, verosimilmente l'intervento sarà di tipo tradizionale ovvero una laminectomia che potrebbe o no comportare anche la concomitante stabilizzazione vertebrale.

Anche l'anestesia locale (peridurale) è possibile, ma sono tutte valutazioni che devono essere fatte avendo a disposizione sia il quadro radiologico che clinico.

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, al ringrazio infinitamente per le preziose informazioni fornite,solo non riesco a comprendere cosa sia la stabilizzazione vertebrale se gentilmente me lo può spiegare. Gradirei sapere se è possibile contattarla via email per sapere se le posso invaire referto della risonanza magnetica. La ringrazio infinitamente
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Per stabilizzazione o artrodesi si intende l'utilizzo di mezzi metallici per evitare che la colonna lombare (in questo caso a seguito di un intervento) non subisca spostamenti, diciamo, tra una vertebra e l'altra.

Può contattarmi via e-mail, ma l'invio del referto senza immagini serve a poco o nulla.

Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio