Frattura vertebra lombare l2

BUONGIORNO ho avuto una frattura l2 nel 2209 pero ho ancora molti problemi sia neurologici (vescica iperattiva perdita di feci etc) nei mesi scorsi ho chiesto dei consulti ai suoi colleghi di MEDICIITALIA (ortopedico ed urologo) ed ho avuto valide ed professionali risposte . ORA come le dicevo sopra ho ancora molti problemi sia come dolori alla schiena alle gambe (le gambe stando all impiedi si piegano da sole dolori dietro le ginocchia parestesia alla coscia destra ed altro ) ora su consiglio del mio medico ho fatto una risonanza della colonna lombosacrale con questo referto : I dischi intersomatici appaiono ipointensi in relazione a fenomeni di disidratazione.
Si riscontrano gli esiti stabilizzati di pregressa frattura vertebrale al soma di l2 il quale presenta morfologia a cuneo e minimasalienza del muro somatico posteriore .In corrispondenza del soma di l4 si reperta la presenza di emangioma vertebrale . A livello l4 l5 si osserva ipertrofia dei massicci articolari . A livello l5 S1 lievi fenomeni spondilartrosici e l ipertrofia dei massicciarticolari si rendono responsabili della minima riduzione di ampiezza dei neuroforami. Non si riscontrano alterazioni di intensita di segnale a carico del cono midollare.Il diametro del canale durale è nei limiti .Grazie per la sua risposta e distinti saluti
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egregio Signore,
mi pare che i colleghi che mi hanno preceduto negli altri consulti che Lei ha richiesto,hanno risposto dandoLe adeguati consigli.
Ora io non posso che confermarli, fermo restando che per ogni decisione terapeutica necessaria una precisa diagnosi non può scaturire che da una visita medica accurata.
Cordiali saluti
[#2]
dopo
Utente
Utente
BUONGIORNO egr DOTTORE la ringrazio per lasua risposta pero come lei puo leggere io desideravo avere un consulto sulla RMN fatta dopo il consulto con i suoi colleghi di medicitalia in quanto sto avendo sempre piu problemi alle gambe (formicolio ,gambec he con forti crampi ai polpacci con parestesia alla coscia destra e rigidita alle gambe ( la mattina appena alzato) . Cordiali saluti .
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Non posso che confermare quanto detto prima. Dovrei valutare il Suo caso direttamente per poter capire se è necessario qualche provvedimento chirurgico.

Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio