Necessità intervento o terapie alternative

gentile Dottore, mia madre, una donna di 73 anni soffre di forti dolori alla schiena, le analisi hanno evidenziato:marcata sofferenza discale al rachide; marcati segni di spondiloartrosi e osteoporosi;degenerazione vacuolare dei dischi a livello intersomatico C1 C3 C4 C5;protusioni ai dischi posteriori mediani e paramediani;sclerosi delle limitanti somatiche e apofisi articolare; osteofitosi margino somatica ontorolaterale; rotazione scolitica sul proprio asse dei metameri in esame. Desiderei sapere se è necessario, in queste situazioni, un intervento chirurgico o è ancora possibile tentare altre terapie almeno per alleviare il dolore e migliorare la mobilità.La ringrazio e la saluto.
[#1]
Dr. Paul Tenenbaum Neurochirurgo 160 5
E' necessaria una valutazione clinica diretta ed una valutazione delle immagini radiologiche
Cordiali saluti

Paul Tenenbaum

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio