Utente 344XXX
da diversi mesi accuso dolori al basso ventre inguine fino al ginocchio ho fatto visite ginecologiche chirurgica urologa nefrologa ortopedica osteopata nessuno mi dava una diagnosi esatta alla terza urgenza di pronto soccorso con dolori lancinanti mi hanno fatto un rx alle anche il medico mi ha diagnosticato una periartrite reumatoide e un inizio di osteoporosi devo fare degli esami del sangue e una scintigrafia vorrei sapere sono sulla strada giusta a cosa vado in contro ho 42 anni

[#1] dopo  
Dr. Marco Aurelio Tuveri

24% attività
4% attualità
4% socialità
ORISTANO (OR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
La periartrite reumatoide non esiste come malattia e l'osteoporosi non da dolore.
Pertanto consiglio di contattare un reumatologo (es. Dott. Renato La Corte di Ferrara) per un preciso inquadramento diagnostico e terapeutico. Ciao Marco Aurelio Tuveri
MARCO AURELIO TUVERI

[#2] dopo  
Utente 344XXX

ho fatto la scintigrafia ecco l,esitoesame bacino eseguito con tecnica due fasi dopo somministrazione e.v.di 99m tc mdp 740mbq ha dimostrato .fase di blood pool aumento di distribuzionedel tracciante a carico dei tessuti limitrofi alla regione sacro iliaca destra regolare la distribuzione ai restanti distretti corporei esaminati.fase tardiva .aumento di fissazione del radiofarmaco a carico del terzo inferiore di entrambe le regioni sacro iliache.regolare la captazione ai restanti distretti osteo articolari esaminati .l'analisi semiquantitativadel rapporto tra sincondrosisacroiliache esacro condotta mediante l'identificazione di roi ha fornito valori pari a 1.17 a sinistra val nor 1.36+-0'22 a destra val nor 1,40+/-0,21 nei limiti dei valori di riferimento calcolati per sesso e eta io non ne capisco niente devo farla leggere intanto lo dico a lei che e stato cosi gentile da rispondere subito solo che il dolore e molto forte specie di notte e con oki e contramal non faccio niente la ringrazio x ora

[#3] dopo  
Dr. Marco Aurelio Tuveri

24% attività
4% attualità
4% socialità
ORISTANO (OR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Il dolore notturno fa oensare ad un processo infiammtorio, pertanto Le consiglio ancora di farsi vedere da un reumatologo.
Cordiali Saluti Marco Aurelio Tuveri
MARCO AURELIO TUVERI