Calcificazioni carotidee

Buonasera, chiedo un consulto per il mio ragazzo. Età 32 anni, normopeso ( o leggermente sovrappeso per via di grasso a livello addominale), non fuma ( ha fumato in passato ma poche sigarette al giorno), sedentario, non familiarità per problemi vascolari. Ha fatto una tac cranio in prontosoccorso per una forte emocrania, dalla Rmn è risultato " calcificazioni a livello dei suoni carotidei ".
Di conseguenza ha effettuato un eco Doppler a livello delle carotidei con il seguente risultato: " flusso nella norma... parete vascolare con piccolissome irregolarità parietali calcistiche alle informazioni carotidee, più evidente a sinistra, non rilevanti".
Mi chiedo , se sia normale tale quadro in un ragazzo di 32 anni! Volevo sapere se per sifone e biforcazione si intende la stessa cosa oppure se le calcificazioni sono in due sedi diverse ( come temo). Chiedo inoltre che tipo di approfondimento ci consigliate di fare.

Grazie per la cortese attenzione
[#1]
Dr. Lucio Piscitelli Chirurgo vascolare, Chirurgo generale, Chirurgo d'urgenza 6k 229 22
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
l'ecocolordoppler è sostanzialmente negativo.
Inizialissime alterazioni del profilo vascolare non sono eccezionali anche in soggetti giovani è richiedono unicamente un periodico controllo, controllando al contempo per il futuro fattori di rischio quali ipertensione, diabete, dislipidemie, sovrappeso, stress, ecc.
Sifone carotideo e biforcazione si riferiscono effettivamente a tratti diversi del vaso: provi per completezza a postare il quesito anche nella sezione di neurochirurgia, qualora lo spostamento che tenterò non vada a buon fine.

Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Sifone e biforcazione effettivamente non sono la stessa cosa.
Ma Lei non ha trascritto esattamente il referto della rmn (suoni non esiste; era scritto sifone o, magari, seno...).

Quanto ha già detto il Dott. Piscitelli è sacrosanto e si attenga ai di Lui consigli.

Se ha piacere, riveda il referto della RMN (non tac cerebrale, vero?) e, se ha piacere lo ritrascriva stando attenta alle eventuali imperfezioni.
Cordialità.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno e grazie per le risposte, effettivamente fatto due errori, avrei dovuto scrivere "sifoni". Inoltre l esame è una TAC non una RMN. Sto cercando di scrivere sulla sezione neurochirurgia ma purtroppo non riesco per via di molte richieste.

Gentilissimi
[#4]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Ora il Suo consulto è nella sezione di Neurochirurgia perché il dr. Piscitelli lo ha spostato.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Non so come ringraziarvi, devo fare qualcosa oppure solo aspettare le risposte?
Buon lavoro!

Slauti
[#6]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
No, ritengo non debba fare niente di particolare, se non attenersi ai consigli del Dott. Piscitelli.
Cordialmente.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Salve, dalla neurochirurgia nessuna risposta. Provo a ricaricare il consulto?
Cordialmente
[#8]
Dr. Lucio Piscitelli Chirurgo vascolare, Chirurgo generale, Chirurgo d'urgenza 6k 229 22
E' già in Neurochirurgia.
Il Dr. Della Corte, che è intervenuto nel consulto, è Neurochirurgo.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa